Tu sei qui

FOTOSPIA - Avvistate le KTM Adventure del 2024

In Austria si sono visti a piede libero alcuni prototipi della casa di Mattighofen. Sbuca la 390 con il 21 all’anteriore, un restyling per il V2 Adventure e una KTM 890 con qualcosa in più

Moto - News: FOTOSPIA - Avvistate le KTM Adventure del 2024

Share


La rivista online 1000ps.at ha pubblicato sul suo sito online degli scatti di prototipi delle KTM che verranno lanciate nel 2024. Alcuni muletti sono stati immortalati mentre dei tester erano impegnati a fargli macinare chilometri. I modelli paparazzati e pubblicati dalla rivista austriaca fanno parte della gamma Adventure, da sempre nocciolo importante della produzione della casa europea, vera icona del mondo dei rally internazionali in cui da anni lascia le briciole a chi la sfida.

KTM 390 Adventure 2024

Finalmente la piccola 390 Adventure di KTM sta prendendo forma. Dopo qualche anno in cui il segmento era stato occupato da un mezzo che era poco più di una Duke con l’anteriore da 19", la Casa austriaca sembra aver ascoltato le richieste di chi per l’avventura vuole una moto leggera e maneggevole, senza l’impaccio del peso dei grossi bicilindrici. Nell’ultimo anno qualche foto è già stata pubblicata -parlammo degli avvistamenti del  KTM 390 Adventure anche a febbraio 2023- e questi scatti non fanno altro che confermare l’impegno e la volontà di KTM in questo segmento, dove una proposta orientata all’offroad vero mancava ancora.

Dalle immagini si nota lo sviluppo in due versioni: una con carenatura e una senza, la cui linea si discosta molto dall'attuale 390, che riprende il design delle sorelle maggiori a due cilindri in linea. Saltano all’occhio, oltre a ruote e sovrastrutture, un telaio e un forcellone differenti, quest’ultimo asimmetrico per fare spazio allo scarico posizionati sotto al motore, che potrebbe risultare in una posizione un po’ esposta per la guida in fuoristrada. La linea della versione carenata ricorda molto quella delle austriache impegnate alla Dakar, con i due fari disposti verticalmente e il plexi trasparente. 1000ps ipotizza l’affiancamento di una versione motard e il rebranding da parte di GASGAS.

KTM 1290 Adventure 2024

L’altra avventuriera austriaca paparazzata è la nuova KTM 1290 Adventure, o la sua erede che potrebbe avere una cilindrata maggiore. L’ammiraglia di Mattighofen è destinata a essere la protagonista di un profondo aggiornamento e, sebbene volumi e proporzioni ricordano il modello in vendita oggi, le linee sono state riviste, oltre a presentare un faro nuovo. La direzione presa sembra essere alla ricerca di una migliore protezione aerodinamica. Nella stessa area si nota il sistema radar che molto probabilmente presenterà degli aggiornamenti per adeguarsi quantomeno all’offerta della concorrenza, vedi Harley Davidson con il cruise control adattivo.

Oltre all’esemplare appena citato, più evoluto e ancora in fase prototipale, equipaggiato con cerchi da 21 e 19 pollici, è stata avvistata anche una KTM 1290 Adventure R del tutto simile a quelle in produzione oggi, fatta eccezione per un forcellone dalle fattezze differenti e una coppia di stradalissimi cerchi da 17, segno che KTM sta esplorando varie soluzioni e destinazioni d’uso per la sua punta di diamante da turismo.

KTM 890 Adventure o qualcosa di più

Oltre ai modelli di cui abbiamo appena parlato, spunta una KTM 890 Adventure con qualche particolare differente. La moto immortalata presenta anche in questo caso un forcellone diverso, probabilmente per fare spazio a un catalizzatore che dalle immagini appare molto voluminoso per fare fronte alle normative anti inquinamento del futuro. Dal poco che si può captare dalla foto, anche il motore sembra aver subito qualche ritocco e il nome della vecchia gloria KTM 990 Adventure potrebbe essere rispolverato dalla casa austriaca. Un nome importante per una moto che come poche altre sin dal suo lancio è riuscita ad essere divisiva per il pubblico grazie alla sua linea fuori dagli schemi.
 

Articoli che potrebbero interessarti