Tu sei qui

SBK, Nagashima sorprende a Phillip Island: sesto posto al debutto Mondiale

Il giapponese della Honda: “Aver corso qua con la MotoGP mi ha aiutato. Devo però capire meglio le Pirelli e trovare la costanza per la gara”

SBK: Nagashima sorprende a Phillip Island: sesto posto al debutto Mondiale

Share


Johnny Rea ha chiuso al comando la giornata inaugurale di Phillip Island, ma tra i protagonisti del venerdì c’è sicuramente  Tetsuta Nagashima. Chiamato a sostituire l’infortunato Iker Lecuona, alla prima nel Mondiale SBK l’alfiere Honda ha conquistato un sorprendente sesto posto, facendo addirittura meglio di Xavi Vierge.

Un risultato che gli lascia grande soddisfazione: "Oggi mi sentivo bene con la moto – ha detto – detto sinceramente mi aspettavo di faticare un po' di più, dato che questa è la mia prima volta nel Mondiale Superbike con le gomme Pirelli. Il fatto di aver corso qui qualche settimana fa in MotoGP mi ha aiutato – ha ricordato – sono infatti riuscito a a trovare subito il ritmo con la CBR, una moto che conosco bene”.

C’è poi il tema gomma: “L'aspetto principale è stato l'adattamento alle gomme e all'assetto di questo pacchetto – ha spiegato – ci sono ancora alcune cose su cui possiamo lavorare, perché ho fatto solo un giro veloce. Devo anche migliorare il mio ritmo, perché la gara sarà di 22 giri e serve costanza. Aspettative? Onestamente non so cosa aspettarmi dal resto del weekend in termini di risultati, ma potete star certi che farò del mio meglio. La squadra sta lavorando sodo e finora tutto sta andando molto bene”.

 

Articoli che potrebbero interessarti