Tu sei qui

SBK, Effetto MotoGP: la Superbike a Mandalika diventa una cosa per pochi

Rea è rimasto meravigliato nel vedere la tribuna centrale praticamente vuota al sabato: pesa l’arrivo della MotoGP e l’impennata dei prezzi con un biglietto che costa quanto tre cene

SBK: Effetto MotoGP: la Superbike a Mandalika diventa una cosa per pochi

Share


Johnny Rea è rimasto meravigliato nel vedere la tribuna centrale di Mandalika praticamente vuota. In Indonesia si decide il Mondiale Superbike, che in questo 2022 ha fatto vivere una stagione incandescente con gare condite da sorpassi e controsorpassi.

Il Cannibale si aspetta infatti di vedere tanti appassionati come lo scorso anno, invece è rimasto sorpreso della scarsa, praticamente nulla presenza da parte del pubblico in tribuna. I motivi di ciò sono diversi: innanzitutto il costo del biglietto, il cui accesso alla tribuna è di ben 60 euro, ovvero oltre 900 mila rupie indonesiane.

Per entrare semplicemente in circuito bastano invece poco più di 3000 rupie, ovvero 2 euro. Ecco spiegato perché a Mandalika ci sono tantissime persone presenti nel paddock, cosa che ha colpito non poco il portacolori Kawasaki.

Sta di fatto che rispetto allo scorso anno i prezzi dei biglietti sono praticamente raddoppiati, ma soprattutto a inizio anno si è disputata la prima gara della MotoGP a Mandalika. Guardando alle proprie tasche, molti hanno quindi optato per godersi la prima storica apparizione del Motomondiale sull’Isola di Lombok a discapito delle derivate di serie.

Un po’ come accaduto in passato a Buriram, dove la tappa thailandese delle derivate fece il boom con oltre 80 mila presenze nei primi anni, pagando poi l’arrivo della MotoGP. In merito all’aumento dei prezzi, Rea ha dichiarato con una battuta: 60 euro? Costa come tre cene

Articoli che potrebbero interessarti