Tu sei qui

Eicma 2022: Kymco, il futuro (elettrico) è con le SuperNex e RevoNex

Kymco spiazza tutti e propone due concept interessantissimi. Una supersportiva ed una naked, con la prima che "stacca" letteralmente la concorrenza. SuperNex e RevoNex, saranno il futuro

Moto - News: Eicma 2022: Kymco, il futuro (elettrico) è con le SuperNex e RevoNex

Share


Kymco ad Eicma 2022 non ha presentato solo il nuovo Downtown 350GT, l'AK550 Premium, ma ha introdotto anche la nuova partnership con MV Agusta. "Tutti qui"? Assolutamente no, poiché ha svelato non solo uno scooter elettrico, ma soprattutto due nuovi concept. Una è una supersportiva, e si chiama SuperNex, l'altra è una naked, ed ha il nome di RevoNex. Bisogna dirlo, in particolar modo con la prima, Kymco ha letteralmente "asfaltato" la concorrenza, Giapponese o Europea che sia.

Carenatura a nido d'ape

Entrambe le moto propongono qualcosa di probabilmente mai visto, la carena a nido d'ape. Strana, particolare, singolare, ma che h achiaramente la funzione di raffreddare il powertrain. A livello tecnico sono probabilmente le medesime a livello di motore, ma non è dato sapere potenza ed autonomia. Bocche cucite in Kymco, anche se pare possano montare un cambio elettronico. Segnaliamo poi, la presenza della trasmissione finale differente: a catena per la sportiva SuperNex, a cinghia per la naked RevoNex.

Naturalmente entrambe le moto derivano da un qualcosa di già visto. Sì perché ai più attenti e con più memoria, non sfuggerà la RevoNex presentata in corso di Eicma 2019. A dire il vero, quest'ultima si pensava che sarebbe andata in produzione per il 2021, ma poi il Covid-19 ha bloccato tutto. Ad ogni modo, Kymco è sul pezzo, anche perché tutto ciò che vedete in queste moto, deriva dalla precedente collaborazione con una certa Harley-Davidoson. Il progetto LiveWire, sarà pur servito a qualcosa a livello di esperienza.

Articoli che potrebbero interessarti