Tu sei qui

MotoGP, Michelin, note tecniche finali per questa stagione, oggi a Valencia

Alla fine è emerso che l'anteriore duro è l'opzione migliore per la gara di oggi, perché la stabilità e la consistenza sono molto buone. Le opzioni Soft e Medium si sono rivelate buone per le sessioni mattutine più fresche o per i time attack

MotoGP: Michelin, note tecniche finali per questa stagione, oggi a Valencia

Share


Oggi a Valencia le condizioni sono migliorate per l'assenza di vento. Le temperature della pista erano di 23° C al mattino e di 32° C nelle sessioni pomeridiane.
 
Sono stati effettuati molti giri con i pneumatici rodati per valutare le prestazioni sulla distanza di gara (27 giri). Alla fine è emerso che l'anteriore duro è l'opzione migliore per la gara di oggi, perché la stabilità e la consistenza sono molto buone. Le opzioni Soft e Medium si sono rivelate buone per le sessioni mattutine più fresche o per i time attack.
 
Per quanto riguarda le opzioni posteriori, la Medium è molto popolare perché il tempo di riscaldamento è abbastanza veloce, il grip è buono e la consistenza è molto accettabile per i piloti. Anche la Soft può essere un'opzione per la gara, ma la differenza di prestazioni non è enorme rispetto alla Medium e il calo è più pronunciato. Tuttavia, il comportamento di quest'ultima è stato apprezzato da alcuni piloti che hanno ritenuto che la moto si comportasse in modo più fluido/lineare con questo pneumatico.
 
In base al feedback dei piloti e alle condizioni di questo fine settimana, sembra che la maggior parte opterà per la combinazione Hard anteriore/Medium posteriore.

 

Articoli che potrebbero interessarti