Tu sei qui

Moto3, Valencia: Yamanaka svetta nelle FP3, 4° Foggia

Il giapponese stacca il miglior tempo nell’ultimo turno di libere, precedendo Ortolà e Moreira. Brutto episodio tra Masia e Toba, che rischiano la sanzione dopo un incidente a fine turno

Moto3: Valencia: Yamanaka svetta nelle FP3, 4° Foggia

Share


Parla giapponese l’ultimo turno di libere del GP di Valencia della classe Moto3, grazie al crono di 1’38”482 firmato da Ryusei Yamanaka. Con un ottimo time attack, il pilota del team MT Helmets-MSI si è portato in vetta alla classifica con 55 millesimi di vantaggio su Ivan Ortolà, secondo pur avendo avuto a inizio turno qualche problema con la carena della sua KTM. 

Terzo, a un decimo dalla vetta, è Diogo Moreira seguito da Dennis Foggia, quarto, che si conferma migliore degli italiani al Ricardo Tormo, precedendo i due portacolori del Team Aspar, Izan Guevara e Sergio Garcia. Completa il trio tutto spagnolo Xavier Artigas, settimo davanti a Tatsuki Suzuki, John McPhee. e David Salvador, impegnato con il team Angeluss MTA Team al posto dell’infortunato Nepa. Undicesimo tempo per Daniel Holgado, che si è messo alle spalle Carlos Tatay, Deniz Oncu e Riccardo Rossi, ultimo dei piloti a centrare l’accesso diretto alla Q2.

Dovrà quindi transitare dalla Q1 Ayumu Sasaki (16°), caduto in Curva 12 mentre tentava l’attacco al tempo nei minuti conclusivi del turno. Insieme al giapponese, che si gioca il secondo posto in campionato con Foggia, restano esclusi anche Jaume Masia (17°) e Kaito Toba (19°), finiti sotto investigazione per un accenno di rissa a fine sessione, dopo essere rovinati a terra a causa di un’entrata troppo aggressiva di Masia su Toba in Curva 11.

Indietro gli italiani, con Andrea Migno 18°, che ha preceduto Filippo Farioli (22°), Nicola Fabio Carraro (23°) ed Elia Bartolini (29°).

La classifica

Articoli che potrebbero interessarti