Tu sei qui

MotoGP, LIVE Bar Sport alle 20 - Il muro Ducati protegge Bagnaia a Valencia

VIDEO - La tripletta Ducati nelle libere del venerdì è il paracadute perfetto per un Pecco ancora non al top. Fabio Quartararo ha mostrato un ottimo passo, Marquez cade due volte. Ne parliamo con Carlo Pernat

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Le tre Ducati che formano la prima fila virtuale a Valencia rappresentano oggi un vero paracadute per un Pecco Bagnaia che al termine della prima giornata di libere non è stato particolarmente brillante. Pecco ha chiuso la giornata con il 9° tempo, ma quello che ha di più colpito sono stati i vari errori commessi durante le sessioni ed un nervosismo abbastanza palpabile. Durante le dichiarazioni al termine della giornata Pecco ha rassicurato tutti, convinto come è di poter trovare la quadra con la sua Ducati domani. 

Dal canto suo, Fabio Quartararo ha fatto il suo dovere, mostrando di avere il miglior passo tra quelli osservati oggi. Il francese è stato costantemente al top ed anche se ha chiuso la giornata con l'8° tempo, in molti lo indicano come candidato al ruolo di potenziale poleman e poi uomo da battere in gara. Di certo dovrà fare però i conti con tanti rivali, oltre ad un gruppetto di Ducati particolarmente aggressive. 

Marc Marquez vorrà infatti recitare la sua parte ed oggi ha dimostrato di non avere paura di spingere al limite. Ha segnato il 4° tempo in combinata, ma le due cadute tra FP1 ed FP2 testimoniano quanto stia spingendo lo spagnolo che è alla disperata ricerca di una vittoria in sella alla Honda prima che finisca un 2022 tutto da dimenticare. 

Stasera parleremo di questi e di tanti altri argomenti nel nostro Bar Sport che sarà trasmesso alle 20 sul nostro canale YouTube, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro canale Twitch. In studio Carlo Pernat, Paolo Scalera e Matteo Aglio. Ricordate dunque l'appuntamento delle 20, preparate le vostre domande e Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti