Tu sei qui

La Suzuki saluta la MotoGP e il paddock risponde con un abbraccio corale

Joan Mir e Alex Rins così si sono presentati con dei caschi speciali sui quali hanno riprodotto le foto dei membri della squadra e i kanji giapponesi formano la parola 'grazie'

MotoGP: La Suzuki saluta la MotoGP e il paddock risponde con un abbraccio corale

Share


Il Gran Premio di Valencia non è solo l'ultimo della stagione ma anche l'ultima apparizione del team Suzuki nel motomondiale. Una squadra ed una Casa che hanno saputo conquistare tifosi e addetti ai lavori non solo per i risultati, ma anche per la simpatia e la disponibilità con la quale hanno 'abitato' il paddock.

Joan Mir e Alex Rins così si sono presentati con dei caschi speciali sui quali hanno riprodotto le foto dei membri della squadra e i kanji giapponesi formano la parola 'grazie'. Sul muro della squadra poi sono riportati gli innumerevoli messaggi ri rimpianto e di auguri ricevuti sui social.

Articoli che potrebbero interessarti