Tu sei qui

SBK, SSP: Booth-Amos con Motozoo Racing per gli ultimi 3 round del 2022

Dopo aver preso parte agli appuntamenti europei, Tom Booth-Amos sarà impegnato nelle ultime sei gare oltreoceano del Mondiale Supersport con il team Motozoo Racing by Puccetti al posto di Ben Currie

SBK: SSP: Booth-Amos con Motozoo Racing per gli ultimi 3 round del 2022

Share


Dopo essere stato impegnato nel World Supersport Challenge (tappe europee) con il team Prodina Racing, il britannico Tom Booth-Amos prenderà parte anche ai conclusivi tre appuntamenti stagionali oltreoceano della classe intermedia delle derivate di serie. Stessa moto, la Kawasaki Ninja ZX-6R, ma diversa struttura, con il vicecampione 2021 del Mondiale Supersport 300 che correrà sotto le insegne del team Motozoo Racing by Puccetti al posto di Ben Currie.

Nato a Newport il 12 marzo 1996, il 26enne ha cominciato la propria carriera in madrepatria, conquistando il titolo British Motostar (Moto3) nel 2017. Archiviate delle parentesi alquanto incolori nel CEV Moto3 prima e Mondiale di categoria poi, Booth-Amos è ripartito con successo dal Mondiale Supersport 300: un biennio culminato per l'appunto con il secondo posto in campionato, tre vittorie e 13 podi all'attivo. Approdato alla corte del team Prodina Racing di Riccardo Drisaldi per le tappe europee del Mondiale Supersport 2022, ha collezionato cinque punti e un 13esimo posto quale miglior piazzamento nelle 14 gare fin qui disputate.

Recentemente al via degli ultimi due round del British Supersport, la sua avventura d'esordio nel Mondiale Supersport si prolungherà fino a metà novembre. A partire da questo fine settimana in Argentina e passando per le prossime trasferte previste in Indonesia e Australia, Booth-Amos difenderà i colori del team Motozoo Racing by Puccetti in sostituzione di Ben Currie, dove sarà l'unico pilota all'interno del box considerato che Jeffrey Buis ha terminato come da programma la personale stagione nel World SSP Challenge a Portimao. 

"Sono davvero felice che Tom Booth-Amos correrà con noi negli ultimi tre round della stagione. Tom è un pilota molto forte, veloce e consistente. Lo ha dimostrato sia in Moto3 che nel World Supersport 300. In questa stagione da rookie è andato a punti in due occasioni e starà a noi dargli una moto con cui possa fare bene. Sono convinto che nelle prossime settimane vedremo dei risultati molto soddisfacenti. Al momento siamo concentrati sul weekend in programma in Argentina", queste le parole del team manager Fabio Uccelli, che accoglie con entusiasmo il nuovo arrivato.

Photo credit: worldsbk.com

Articoli che potrebbero interessarti