Tu sei qui

La MotoE diventa Mondiale e per il 2023 saranno 8 i round in calendario

Dorna ha pubblicato il calendario provvisorio: rispetto al 2022 ci saranno due tappe in più con le novità di Silverstone, Sachsenring e Barcellona. Si parte da Le Mans a Misano la conclusione

MotoE: La MotoE diventa Mondiale e per il 2023 saranno 8 i round in calendario

Share


La MotoE volge lo sguardo al 2023, ovvero la stagione delle grandi novità. Come ben sappiamo, la prima è senza dubbio rappresenta dall’ingresso di Ducati nella competizione, che raccoglie il testimone lasciato da Energica. Oltre a questa notizia c’è poi un’altra news: dal prossimo anno la MotoE non sarà più una Coppa, bensì si trasformerà in Campionato del Mondo, riconoscoiuto a tutti gli effetti.

In giornata è stato poi ufficializzato il calendario del prossimo anno. Rispetto alla scorsa stagione, nel 2023 le tappe in programma passeranno da sei a otto con due gare a weekend per un totale di 16 partenze. Nel calendario entrano poi a far parte Silverstone, Barcellona e Sachsenring, mentre esce Jerez.

Il via è previsto a Le Mans nel weekend del 12-14 maggio, in seguito si va al Mugello dal 9 all’11 giugno. La conclusione del Campionato è nuovamente confermata a Misano per l’8-10 settembre.

Prima del via del Mondiale ci saranno due test ufficiali: il primo a Jerez dal 6 all’8 marzo, poi a Barcellona dal 3 al 5 aprile. Di seguito il calendario provvisorio     

 

Articoli che potrebbero interessarti