Tu sei qui

MotoGP, Bastianini: “Sono molto arrabbiato Oliveira mi è costato l'accesso alla Q2”

“Miguel mi ha rallentato. Lui ha provato la partenza all’ultimo giro, ma non si può fare. La moto si muoveva molto in ingresso di curva, non ho risolto i problemi di venerdì”

MotoGP: Bastianini: “Sono molto arrabbiato Oliveira mi è costato l'accesso alla Q2”

Share


Mastica amaro Enea Bastianini al termine del sabato di Phillip Island. Il pilota del team Gresini è rimasto beffato nel corso della Q1 da Miguel Oliveira l’ha rallentato, facendogli perdere l’accesso diretto alla Q2. La Direzione Gara ha punito il pilota della KTM per il suo comportamento, ma il romagnolo dovrà partire dalle retrovie e per lui si preannuncia una gara con il coltello tra i denti.

A tal proposito Enea non nasconde il proprio disappunto.
“Sono molto molto arrabbiato per questa giornata – ha detto il romagnolo – purtroppo non sono riuscito a risolvere i miei problemi stamani e ad approdare diretto in Q2. La moto si muoveva molto, specialmente in entrata di curva, la situazione era critica. Mi sono portato dietro gli stessi problemi di ieri”.

Al pomeriggio le cose sono andate meglio.
“Siamo però riusciti a compiere un passo  avanti al pomeriggio, in occasione delle FP4. Peccato per la qualifica, dato che alla fine avete visto quanto accaduto all’ultimo giro”.

Enea entra nel merito.
“Oliveira provava la partenza all’ultimo giro, in seguito hanno messo bandiera gialla, che nemmeno ho visto e senza un motivo è stata esposta. È strana questa cosa, dato che  innanzitutto non puoi fare la prova di partenza all’ultimo giro e la bandiera gialla non si è nemmeno vista. Aver incontrato Oliveira mi è costato l’accesso in Q2 per circa un decimo”.

Adesso spazio alla gara
“Qua a Phillip Island abbiamo visto gare con grandi gruppi, ma sul caso Oliveira dovrà decidere la direzione gara cosa fare. Dovremo inoltre valutare le gomme e capire il degrado, soprattutto per quanto riguarda le condizioni”.

Questo è senza dubbio un tema cruciale per la domenica.   
“Qua le gomme rappresentano un problema, dato che si usurano velocemente, di conseguenza sarà cruciale muoversi nella giusta direzione. Dovremo infatti capire come comportarci  soprattutto con il posteriore, dato che all’anteriore la scelta è abbastanza chiara”.

Articoli che potrebbero interessarti