Tu sei qui

SBK, Bautista le prova tutte, ma la Superpole Race è di Toprak! 3° Rea

Il turco conquista il successo nella gara sprint precedendo in volata lo spagnolo, 4° Lowes poi Rinaldi, Bassani, Locatelli, 8° van der Mark seguito da Baz e Vierge

SBK: Bautista le prova tutte, ma la Superpole Race è di Toprak! 3° Rea

Share


Toprak Razgatlioglu cala il bis nella gara sprint di Portimao. Una prestazione di spessore quella del turco, che in volata ha la meglio sulla Ducati di Bautista per soli 123 millesimi. A chiudere il podio è invece Johnny Rea, costrettto a consolarsi con il gradino più basso del podio. In quarta posizione compare invece Alex Lowes seguito da Rinaldi e Bassani, mentre settimo Locatelli. 

In top ten c'è poi spazio per van der Mark, mentre nono Baz seguito da Vierge. Undicesimo posto per la Ducati di Oettl, mentre Lecuona non va oltre la 12^ piazz con Gagne sedicesimo davanti a Fritz e Bernardi.

GIRO 9 – Inizia ora l’ultimo giro con Bautista che sta cercando il varco su Toprak. Lo spagnolo della Ducati non vuole darla vinta e rimane in piena bagarre per il successo. 5° Rinaldi poi Locatelli, Bassani e Baz. Nel frattempo Gerloff è stato portato al centro medico per accertamenti

GIRO 8 – Bautista attacca Toprak e per poco non rischia di essere sbalzato a terra. Lo spagnolo si ritrova a fare rodeo con la sua Panigale V4, rimanendo in seconda posizione. Rea è invece terzo in agguato. Mancano soli due giri alla conclusione!

GIRO 7 – Cade Gerloff, mentre Toprak resiste al comando incalzato da Bautista. Rea è invece terzo, ma non sembra avere lo spunto necessario per colmare il gap dalla vetta.

GIRO 6 – Toprak detta il passo, ma Bautista è secondo a soli due decimi. Nella bagarre c’è anche Rea, che non molla la coppia di testa. Il Cannibale sta dando tutto in questa gara sprint!

GIRO 5 – Duello incandescente tra Toprak e Bautista con Rea in terza posizione a mezzo secondo dalla vetta. Sale in 14^ posizione LEcuona, 16° Gagne.

GIRO 4 – Bautista ci prova, ma Toprak chiude la porta, rimanendo al comando della gara. Gran bagarre tra i due rivali per il titolo. Nel frattempo Rinaldi si porta a soli quattro decimi da Lowes, mentre Bassani è sempre settimo davanti a Baz.

GIRO 3 – Toprak risponde e si riprendere la vetta davanti allo spagnolo. Tra i due ci sono soli quattro decimi, mentre Rea è terzo a due decimi dallo spagnolo della Ducati. 4° Lowes poi Rinaldi, Locatelli e Bassani.

GIRO 2 – Bautista infila in un solo colpo Rea e Toprak, prendendo il comando della corsa, mentre Rinaldi passa Locatelli ed è quinto. Settimo Bassani seguito da Baz e Redding, 16° Lecuona dietro a Gagne.

GIRO 1 – Toprak al comando della gara con Rea e Bautista alle spalle. I primi tre sono stretti in un fazzoletto con Lowes quarto seguito da Locatelli, Rinaldi e Bassani. 9° Redding, 10° Gerloff, 15° Gagne  

Partiti!

10:58 Inizia ora il warmup lap!

10:50 Le moto sono già schierata in pista. Tra 10 minuti si parte. Davanti a tutti c'è Rea con Toprak al fianco, mentre Alvaro dalla quarta casella.

10:30 Ci siamo! Soli 30 minuti al via della gara sprint a Portimao. Giornata calda con 24° nell'aria e 33° sull'asfalto. 

Alle ore 11 locali, le 12 italiane, scatta la Superpole Race della Superbike a Portimao. Si preannunciano 10 giri di fuoco con Rea e la Kawasaki che partono davanti a tutti con Toprak e la Yamaha al fianco. A completare la prima fila è la Kawasaki di Lowes, mentre dalla seconda fila parte la Ducati di Alvaro Bautista.

Articoli che potrebbero interessarti