Tu sei qui

SBK, Ducati a due facce a Portimao: 1° Rinaldi, 5° Bautista a mezzo secondo

Michael sigla il riferimento nel turno inaugurale precedendo un sorprendente Gerloff, 3° Toprak seguito da Rea, 7° Locatelli, 8° Redding, 11° Bassani, 18° Gagne

SBK: Ducati a due facce a Portimao: 1° Rinaldi, 5° Bautista a mezzo secondo

Share


Si conclude nel segno di Michael Rinaldi la FP1 di Barcellona. Il pilota italiano, dopo aver montato la gomma nuova nel finale, sigla infatti il miglior tempo in 1’40”965 con la SC0. Il romagnolo è stato l’unico ad essere sceso sotto il muro dell’1’41”, precedendo un sorprendente Garrett Gerloff, distante soli 117 millesimi dalla vetta.

Non hanno montano la gomma nuova Toprak, così come Rea e Bautista. Il turco si è infatti fermato alla terza posizione, seguito dal Cannibale della Kawasaki, mentre Alvaro ha archiviato la sessione inaugurale con il quinto crono a mezzo secondo dal proprio compagno di squadra.

Soltanto ottavo invece Scott Redding, il quale lamenta quasi un secondo, incalzato da Lecuona, mentre rimane fuori dalla top ten Axel Bassani. 18° Gagne alle spalle di Leon Haslam.   

11:11 Occhio però a Michael Rinaldi: è suip il miglior tempo di questa FP1 in 1'40"956 piazzato proprio ora. Rinaldi detta quindi il passo con 117 millesimi di vantaggio su Gerloff, mentre Toprak scende in terza posizione a 284 millesimi dalla vetta. Grande prestazione quella di Michael, soprattutto nell'ultimo settore. 

11:07 Gerloff si migliora ancora in 1'41"082!

Ultimi minuti di FP1 a Portimao: Gerloff piazza il tempo di riferimento in 1'41"186! L'americano precede di soli 167 millesimi Toprak. Al comando ci sono quindi due Yamaha

11:05 In questo momento Rinaldi è la miglior Ducati con il quinto tempo, mentre Bautista scende in sesta posizione con Bassani nono. 

11:02 Rinaldi si migliora, agganciando la sesta posizione a 646 millesimi, mentre Locatelli resta ancora fuori dalla top ten. Il bergamasco accusa infatti un secondo dal proprio compagno di squadra. In questo momento tutti i piloti hanno utilizzato la SCX, mentre ricordiamo che Pirelli non ha portato la SCQ. 

11:00 Ultimi 15 minuti di FP1 a Portimao con Toprak al comando! 

10:55 In questo momento i piloti stanno soprattutto lavorando sul passo gara. Toprak sta infatti inanellando diverse tornate, mentre Gerloff sigla il suo giro veloce, che gli vale la quarta posizione a mezzo secondo di distacco dal turco della Yamaha. 

Ecco la classifica aggiornata quando mancano 20 minuti al termine della sessione. 

10:50 A proposito di Ducati: al momento Bautista è il più veloce col quarto crono, mentre Rinaldi settimo e Bassani decimo. 12° Oettl 25° Bernardi.

10:48 In questo momento c'è Alvaro Bautista in azione. Lo spagnolo chiude il giro in 1'41"841 a 592 millesimi dal riferimento fissato da Toprak. 

10:45 Dopo 15 minuti dal via al comando del turno c'è Toprak con il super crono di 1'41"249. Rea lo segue a soli 107 millesimi, mentre Bautista è nono a ben un secondo dalla vetta. 

10:42 Altro passo avanti di Gerloff, che sale ora in quarta posizione a 661 millesimi dalla vetta. 

10:40 Buon passo avanti da parte di Lecuona, attualmente quinto davanti alla BMW di Redding, mentre Gerloff aggancia la nona piazza alle spalle di Bassani. In un secondo ci sono ora settte piloti

10:36 Si migliora anche Rinaldi, che diventa sesto davanti a Bautista, mentre Gerloff è 13° incalzato da Vierge e Locatelli. E' invece 23° Gagne a quasi tre secondi dalla vetta. 

10:35 Toprak inaugura la FP1 con un super salvataggio, mentre Redding e la BMW si inseriscono in quarta posizione a 414 millesimi dalla vetta. 

10:33 Ecco i primi crono: Toprak al comando in 1'41"523 seguito a 128 millesimi da Rea, mentre Bautista è quarto a otto decimi dalla vetta, preceduto dalla Kawasaki di Lowes. 5° Rinaldi poi Lecuona e Bassani. 

10:30 Ci siamo, scatta ora la FP1 di Portimao con Syahrin il primo pilota a scendere in pista! 

Eccola qua la Yamaha R1 numero 33 con cui Gagne affronterà il round di Portimao.

 

10:15 Soli quindici minuti e poi si accenderanno i motori sul tracciato di Algarve! 

9:45 Tra 45 minuti scatterà la FP1 della Superbike a Portimao. Si preannuncia un weekend di sole con temperature alte che dovrebbero superare i 25 gradi. Al momento la temperatura dell'asfalto è di ben 30 gradi. In vista del round portoghese c'è interesse per vedere cosa riuscirà a fare Jake Gagne, il quale ci ha parlato ieri della sfida con Petrucci. Da capire poi il livello di Rea, riguardo cui Pere Riba ci ha spiegato ieri la situazione in casa Kawasaki.  

Fuoco alle polveri in Algarve per il weekend di Portimao, che scatterà alle ore 10:30  locali, ovvero le 11:30 italiane. Ricordiamo infatti il fuso orario di un’ora tra i due Paesi. Si preannuncia un weekend caldo con temperature oltre i 20 gradi e sole per tutto l’arco del fine settimana.

Dopo la tripletta di Barcellona, Bautista e la Ducati cercano la fuga, mentre Toprak e Rea sono affamati di rivincita.

 

Articoli che potrebbero interessarti