Tu sei qui

MotoGP, Bradl: "Marquez tornerà sul podio prima che finisca la stagione"

Stefan confida nel talento dello spagnolo: "Lo conosco bene, è il miglior pilota che ci sia in giro ed ha un istinto che lo porta a lottare per la vittoria sempre. Cerca il limite e lo supera ed il prossimo step è il podio"

MotoGP: Bradl: "Marquez tornerà sul podio prima che finisca la stagione"

Share


Stefan Bradl ha vissuto il lungo periodo nero di Marc Marquez da una posizione privilegiata. Honda ha infatti deciso di affidargli la moto orfana del campione spagnolo per quasi tutto il 2020, ad inizio 2021 ed anche in questo 2022 nei mesi in cui Marc è stato assente prima per la diplopia e poi per recuperare dopo la 4a operazione al braccio destro. Il tedesco non è mai stato particolarmente competitivo, ma c'è da sottolineare che il suo ruolo in HRC è quello di collaudare le novità nei test ed in gara, per cui nessuno in Honda ha mai avuto da ridire riguardo le sue prestazioni. 

Bradl ha parlato moltissimo con Marc durante il suo periodo di assenza, con lo spagnolo costantemente in contatto con Stefan per commentare assieme lo sviluppo di una RCV che in questo 2022 ha senza dubbio deluso le aspettative. Secondo Bradl, quello visto finora non è ancora il vero Marquez, ma per vederlo non bisognerà attendere molto. 

"Penso che Marc salirà sul podio quest'anno - ha detto Bradl durante la trasmissione TV Sport Talk su Hangar 7 - conosco Marc relativamente bene, l'ho sostituito in tutte le gare che non ha potuto disputare. Per me, Marc è il miglior pilota e questo è un forte vantaggio. Ha una brillante aggressività e tanto coraggio. Il tutto, mescolato al suo talento, lo rende quello che è, non si può negare. Marc ha un istinto di cui può sempre fidarsi e gli fa pensare solo: 'Sono qui per vincere la gara'. Dopo aver cercato i limiti, Marc punta già al gradino successivo, questa volta un po' più in alto: il primo gradino del podio".

Articoli che potrebbero interessarti