Tu sei qui

Lorenzo: "Io e Valentino Rossi vecchi per le moto, forse duelleremo in auto"

"Il mio rapporto con lui è migliorato molto da quando non siamo più in competizione in pista, magari ci incontreremo di nuovo tra i cordoli in futuro. Il DTM? Mi piacerebbe fare una wild card"

Auto - News: Lorenzo: "Io e Valentino Rossi vecchi per le moto, forse duelleremo in auto"

Share


Jorge Lorenzo si sta facendo appassionare sempre di più dal mondo del racing a quattro ruote. Appesa la tuta da moto al chiodo, il maiorchino ha deciso di lanciarsi nella sfida della Porsche CUP, seguendo da un certo punto di vista lo stesso percorso intrapreso da Valentino Rossi con la GT World Challenge e Dani Pedrosa con la Lamborghini Super Trofeo. Potremmo quasi dire che all'appello manca solo Casey Stoner tra i Fantastici Quattro che hanno animato la MotoGP nel periodo dal 2006 al 2012 (considerando solo il periodo in cui erano tutti e 4 in MotoGP). Ma l'australiano non si muove molto volentieri da casa e per ora ricordiamo solo la sua partecipazione con le Supercars V8 in veste di ospite, in cui tra l'altro non figurò affatto male. 

Il fatto di aver intrapreso questa carriera a 4 ruote quasi in contemporanea, potrebbe anche portare almeno Lorenzo, Rossi e Pedrosa ad incrociare presto le proprie traiettorie in pista di nuovo e proprio di questo ha parlato Jorge ai microfoni della TV tedesca Ran.de . Lo spagnolo è stato ospite del round DTM al Red Bull Ring, e pare rimasto talmente colpito dalla categoria da conversare con Gerhard Berger riguardo una possibile partecipazione ad un evento in veste di wilnd card, ripercorrendo tra l'altro le orme di Andrea Dovizioso nel 2019, quando partecipò alla tappa di Misano della serie a bordo di un'Audi.

"Ho lavorato come commentatore alla gara di MotoGP a Spielberg - ha spiegato Lorenzo - È lì che ho parlato con Eddie Mielke, che è mio amico da molto tempo e commenta il DTM. Poi ho incontrato anche Gerhard Berger. Mi hanno invitato qui e sono molto felice di aver conosciuto questo grande campionato. Ne ho sentito parlare molto bene e volevo vedere com'è effettivamente. Se Gerhard mi invitasse a fare un test insieme a una squadra, lo farei".

In passato anche Valentino Rossi ha disputato dei test con una Mercedes DTM e il Dottore ha spesso detto che oltre alla GT World Challenge, aveva preso seriamente in considerazione anche la possibilità di fare una stagione nella categoria. Secondo Lorenzo sarebbe una bella suggestione vedere entrambi al via. 

"Sarebbe sicuramente qualcosa di molto speciale. Abbiamo spesso combattuto l'uno contro l'altro sulla moto. E ora che siamo troppo vecchi per le moto, potremmo continuare queste battaglie in auto. Forse un giorno, perché no? Il mio rapporto con Vale è molto migliore ora che non siamo più in competizione. Forse un giorno ci incontreremo di nuovo su una pista".

La possibilità di vedere Lorenzo a bordo di una vettura DTM piacerebbe molto anche a Berger, organizzatore del campionato. 

"Mi piacerebbe che fosse in griglia come pilota ospite, dopo tutto è una cosa che accade nel DTM. Abbiamo avuto una superstar assoluta come Sébastien Loeb alla prima gara di quest'anno. Abbiamo visto che qualcuno, se si impegna, può anche fare una bella figura. Non escluderei nemmeno Lorenzo".

Articoli che potrebbero interessarti