Tu sei qui

MotoGP, Ducati ingorda a Buriram, poker nel warm up: Bagnaia 1°, poi Marini, Zarco e Bastianini

Pecco segna il miglior tempo davanti a Luca e Johann. Enea segue a lungo Quartararo in pista, che si innervosisce. Aprilia in top ten con Vinales ed Espargarò, Marc Marquez chiude solo 14°

MotoGP: Ducati ingorda a Buriram, poker nel warm up: Bagnaia 1°, poi Marini, Zarco e Bastianini

Share


6:06 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del warm up della MotoGP in Thailandia, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento pochi minuti prima delle 10:00 per l'inizio della seconda LIVE di giornata con la cronaca della gara. Stay Tuned!

6:00 - Sventola la bandiera a scacchi a Buriram per questo warm up, il miglior tempo è di Pecco Bagnaia, ecco la classifica con Luca Marini che nell'ultimo passaggio segna il secondo tempo.

5:59 - Non si vede davanti Marc Marquez, che al momento è 13° ed incassa oltre 8 decimi dai riferimenti dei migliori. 

5:56 - Oliveira si inserisci al 5° posto, Martìn al 7° adesso. Meno di tre minuti alla bandiera a scacchi, ecco la classifica

5:55 - Quarto tempo per Luca Marini. Adesso ci sono 4 Ducati davanti a Quartararo, poi Vinales ed Aleix Espargarò. 

5:53 - Si fa vedere al top anche Zarco, ora 3° alle spalle di Bagnaia e Bastianini. Martìn si sta migliorando adesso. 

5:52 - Divagazione nella ghiaia per Jack Miller, per fortuna senza problemi per l'australiano

5:50 - Si migliora ancora Bagnaia, mentre in pista Bastianini sta guidando attaccato alla coda della Yamaha di Quartararo.

5:49 - Quartararo si migliora leggermente ma resta secondo alle spalle di Enea. Ma è Pecco Bagnaia a fare un bel passo in avanti girando in 1'30'6. Il pilota Ducati davanti a tutti adesso. 

5:47 - Vinales si migliora e passa momentaneamente Espargarò, poi arriva Bastianini ed ora Enea è leader di classifica. Ecco la situazione con Quartararo che intanto si prende il 2° tempo. 

5:46 - Vinales segna il secondo tempo. Speriamo che Aprilia abbia trovato la strada per rendere la RS-GP competitiva oggi.

5:45 - Bel giro di Franco Morbidelli, che gira in 1'31'6 e si piazza in cima alla classifica, ma dopo poco arriva Aleix Espargarò che lo scalza dalla cima della classifica. 

5:44 - Bastianini si mette subito davanti a tutti girando vicino al muro del 1'31. 

5:43 - Prove di flag to flag per Pol Espargarò ed altri piloti, che hanno fatto un out in pista e sono subito rientrati per provare il cambio moto. 

5:41 - Semaforo verde, scatta la sessione. Fabio Quartararo entra in pista e la sua collanina spunta fuori dal collo della tuta. Speriamo non la perda sui rettilinei da 300 km/h di Buriram!

5:39 - Come già avvenuto nel 2018 e 2019, tribune gremite al Chang International!

5:36 - Per fortuna la pioggia ancora non ha fatto capolino sul tracciato di Buriram, ma le previsioni sembrano indicare una forte possibilità che lo faccia proprio durante la gara della MotoGP, creando una potenziale situazione da flag to flag. 

5:32 - Da poco si è concluso il warm up della Moto2, ecco la classifica.

5:30 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del warm up della MotoGP in Thailandia. Prima di iniziare a parlare di MotoGP, ecco la classifica del warm up Moto3.

La pioggia fino a questo momento non ha condizionato alcuna sessione del weekend del Gran Premio della Thailandia a Buriram, ma c'è una forte possibilità che lo faccia proprio nella giornata di gara. Il warm up potrebbe dunque trasformarsi per i piloti nell'unica possibilità di preparare un assetto da bagnato valido ed evitare di trovarsi in gara in una condizione assolutamente inedita. 

Marco Bezzecchi ha conquistato una pole cristallina, mettendo in riga Martìn e Bagnaia. Pecco non era partito benissimo venerdì, ma è riuscito a trovare la quadra durante la FP3 e poi in qualifica è stato super competitivo. Il leader del mondiale, Fabio Quartararo, scatterà dalla 4a casella in griglia, ma è probabilmente il pilota accreditato del miglior passo, almeno sull'asciutto. Il francese dovrà difendersi in gara da ben 6 Ducati che in pratica lo circondano in griglia di partenza e la pioggia potrebbe non essere un'alleata per Fabio. 

Chi dovrà sfruttare al meglio il warm up è certamente Aleix Espargarò, solo 13° in griglia. L'Aprilia soffre moltissimo la scelta di gomme fatta da Michelin per la tappa tailandese della MotoGP ed anche Vinales non è mai riuscito ad essere incisivo nel corso del fine settimana. La speranza è che arrivi la pioggia a rimescolare i valori in campo, dando una chance ad Aleix di restare in piena lotta per il mondiale. 

La nostra cronaca LIVE del warm up scatterà alle 5:40, Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti