Tu sei qui

MotoGP, Marquez inizia bene in Thailandia, 1° in FP1: Quartararo 2°, Bagnaia 6°

Marc fa subito la lepre a Buriram sull'asciutto, Fabio chiude alle sue spalle con Miller a completare la prima fila virtuale. Morbidelli 8°, male le Aprilia con Espargarò 16° davanti a Vinales. Petrucci 22°

MotoGP: Marquez inizia bene in Thailandia, 1° in FP1: Quartararo 2°, Bagnaia 6°

Share


06:45 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Buriram, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 10:05 per la seconda LIVE della giornata con la FP2, stay tuned!

06:42 - Marc Marquez è l'unico pilota ad aver vinto in MotoGP a Buriram e per quanto si è visto nella FP1 lo spagnolo non ha intenzione di perdere questo primato. Marc ha segnato il miglior tempo davanti a Quartararo e Miller, che solo alla fine ha scalato la classifica. Luca Marini si conferma in un ottimo momento con il 4° tempo davanti a Rins e Bagnaia. Oliveira 7° precede un Morbidelli finalmente vicino ai migliori, con Bastianini e Martìn a chiudere la top ten. Male le Aprilia, con Espargarò solo 16° davanti a Vinales. Danilo Petrucci chiude in 22a posizione senza commettere alcun errore e riuscendo a migliorarsi giro dopo giro. 

06:37 - Marc Marquez chiude al comando in questa FP1, ecco la classifica

06:35 - Bagnaia adesso è fuori dalla top ten, ma con quest'ultimo tentativo dovrebbe rientrare. Pecco chiude in 6a posizione, Miller 3°. 

06:34 - Bastianini scala la classifica fino al 3° posto alle spalle di Marquez e Quartararo. Rins lo scalza e si prende il 3° tempo ma subito dopo arriva Marini che lo passa a sua volta. Sventola la bandiera a scacchi. 

06:32 - Gran giro per Quartararo, ma poco dopo arriva Marc Marquez che si piazza davanti a tutti. Bene Crutchlow, ora 5° davanti a Morbidelli. 

06:31 - Una vera pioggia di caschi rossi, tra poco vedremo che forma prenderà la classifica. Martìn per adesso il migliore. 

06:29 - Marquez in pista con gomme nuove, poco più di 5 minuti alla bandiera a scacchi. 

06:28 - Bezzecchi primo pilota in pista con la morbida nuova al posteriore. 

06:26 - Bel giro per Luca Marini che sale in 6a posizione. Fuori dalla top ten entrambe le Aprilia, con Vinales 12° davanti al compagno Espargarò. 

06:23 - Piloti rientrano ai box, meno di 10 minuti alla fine della FP1 e tra poco vedremo le prime morbide nuove al posteriore. 

06:21 - Meno di 15 minuti alla bandiera a scacchi, tra poco i piloti inizieranno i time attack. La pioggia potrebbe fare capolino in FP2 ed FP3, entrare subito nei 10 potrebbe essere fondamentale per assicurarsi la Q2. 

06:19 - Zarco si mette di nuovo davanti a tutti adesso, mentre Marquez si è migliorato ma è 8° davanti a Crutchlow, che anche qui è subito piuttosto incisivo. Al momento è lontano Aleix Espargarò, che adesso è 17°.

06:18 - Danilo migliora il proprio riferimento, ora è a circa 2 secondi dai migliori riferimenti. Marquez intanto segna dei caschi rossi nei primi settori. 

06:17 - Piccolo passo in avanti per Petrucci che passa Nagashima, sostituto di Nakagami in Thailandia. 

06:14 - Quartararo fa un altro passo avanti ed ora è 3°. Danilo Petrucci adesso è 24° ed ultimo, ma sta riducendo il gap dai migliori. Al suo attivo 9 giri ed un tempo di 1'34'224

06:12 - Caschi rossi per Vinales, che sembra pronto a risalire la classifica. Quartararo è 7° adesso. 

06:08 - Ci sono tre Ducati davanti a tutti, con Bagnaia davanti a Zarco e Miller. Mancano circa 25 minuti al termine della sessione, ecco la classifica.

06:06 - Bagnaia segna il miglior tempo, ecco intanto il video della caduta di Marquez.

06:04 - Marquez scala la classifica fino all8° posto, mentre davanti a tutti si piazza Zarco con un riferimento di 1'31'542. Tanti caschi rossi, i tempi stanno crollando. 

06:02 - Morbidelli sale in seconda posizione, mentre Bagnaia adesso è 6°. Marc Marquez 17° in questi minuti iniziali. 

06:00 - Quartararo intanto si mette in cima alla classifica, ma dopo poco passano Rins e Vinales che lo passano. La classiifca si sta formando giro dopo giro, i tempi sono ancora lontani dal ritmo atteso ovviamente. 

5:59 - Caduta anche per Oliveira, che cade a bassissima velocità. 

5:57 - Uno sguardo alla classifica, con Zarco che si mette subito davanti a tutti. 

5:55 - Subito una caduta per Marc Marquez, che cerca di tenere la moto dopo un lungo. La ruota anteriore si è chiusa a bassissima velocità appena è andata sulla striscia blue all'esterno della pista. Nessun problema per lo spagnolo, che rientra subito in pista. 

5:53 - Per fortuna la pioggia sta risparmiando i piloti in questi primi minuti della sessione, ma le previsioni dicono che sarà un weekend molto uggioso!

5:51 - Scatta la sessione ed ecco l'uomo più atteso del weekend, ovvero Danilo Petrucci, che ha la grande chance di divertirsi in pista con la Suzuki.

5:49 - Manca poco al semaforo verde in pitlane per l'inizio della prima sessione di libere della MotoGP.

5:46 - Questa invece la FP1 della Moto3

5:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Buriram. Da poco si è conclusa la fp1 della Moto2, ecco la classifica

La MotoGP torna in scena a meno di una settimana dal Gran Premio del Giappone dominato da Jack Miller. Fabio Quartararo è ancora saldamente in testa al mondiale, anche grazie al pesantissimo zero di Bagnaia, caduto nell'ultimo giro nel tentativo di superare proprio il francese. Questo weekend si corre al Chang International Circuit di Buriram, una pista che manca dal calendario dal 2019 e in quella occasione fu Marc Marquez a portare a casa la vittoria dopo un duello con Quartararo. 

Lo spagnolo è uno dei più attesi in questo fine settimana, dopo che a Motegi ha colto una pole straordinaria ed anche un 4° posto in gara che vale oro per il pilota della Honda. Marc può diventare la mina vagante del finale di stagione, inserendosi nella lotta a tre tra Quartararo, Bagnaia ed Aleix Espargarò, che proprio in Giappone è stato vittima di un madornale errore dei box che gli è costato moltissimo portandolo a -25 da Fabio in classifica generale. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 di Buriram scatterà alle 5:50, Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti