Tu sei qui

Moto3, FP2: Sasaki e Suzuki fanno il vuoto a Buriram, 3° tempo per Rossi

Il turno è iniziato sul bagnato e finito sull'asciutto: il pilota di Max Biaggi ha preceduto quello di Leopard, 9° posto per Foggia e 12° per Migno

Moto3: FP2: Sasaki e Suzuki fanno il vuoto a Buriram, 3° tempo per Rossi

Share


La pioggia è arrivata sul circuito di Buriram e con un tempismo incredibile: appena si è accesa la luce verde nella corsia box per l’inizio della FP2 di Moto3, il cielo ha deciso che il loro turno sarebbe iniziato sotto l’acqua. Il meteo thailandese, però, è veramente imprevedibile e dopo qualche minuto è spuntato nuovamente il sole. L’asfalto si è rapidamente asciugato e, a un quarto d’ora dalla fine del turno, i piloti hanno potuto montare le gomme slick.

I quindici minuti finali sono così stati fondamentali per tutti per migliorare i propri tempi e il più veloce è stato Ayumu Sasaki, che ha soffiato il primo posto al connazionale Tatsuki Suzuki sotto la bandiera a scacchi. Il pilota di Max Biaggi ha fermato il cronometro sul tempo di 1’43”503, meno di 2 decimi meglio del pilota di Leopard.

Terza piazza per Riccardo Rossi, che però paga un distacco importante dalla coppia di testa. Il pilota della Squadra Corse SIC58 si è messo alle spalle Holgado, Masia, Oncu, il leader del campionato Guevara e Ortolà. Buon turno anche per Dennis Foggia e Andrea Migno che, con rispettivamente il 9° e il 12° tempo, sono momentaneamente in Q2, come anche Sergio Garcia (13°).

Dovranno invece sperare in un turno asciutto anche domani mattina Stefano Nepa (24°), Elia Bartolini (27°) e Nicola Carraro (28°).

LA CLASSIFICA

 

Articoli che potrebbero interessarti