Tu sei qui

Moto2, Dixon si impone in FP2 a Buriram, 3° Fernandez, 18° Vietti

Il britannico precede di 173 millesimi Alonso Lopez, mentre quarto Chantra seguito da Acosta e Arbolino, 7° Ai Ogura

Moto2: Dixon si impone in FP2 a Buriram, 3° Fernandez, 18° Vietti

Share


Il rischio pioggia è stato scongiurato e anche la FP2 della Moto2 si è disputata in condizioni d’asciutto. In occasione del turno del pomeriggio, ci ha pensato Jake Dixon a fare la voce grossa, grazie al crono di 1’36”280. Il pilota britannico è riuscito ad  avere la meglio su Alonso Lopez per 173 millesimi al termine di una sessione che vede ben diciassette piloti racchiusi in un solo secondo.

Oltre il secondo ci finisce Celestino Vietti. Un turno complicato per il pilota piemontese, ancora alla ricerca della giusta fiducia sul tracciato di Buriram, tanto da chiudere addirittura in 18^ posizione. Se il portacolori Mooney è costretto a rincorrere, il leader del mondiale si conferma nei piani alti della classe.

Stiamo parlando di Augusto Fernandez, autore del terzo tempo di giornata alle spalle di Lopez a 284 millesimi dalla vetta. Nonostante una caduta senza conseguenze, lo spagnolo precede Chantra, anche lui finito a terra nei primi minuti del turno.

Bisogna infatti sottolineare che nella lista dei piloti finiti a terra compaiono anche i nomi di Baltus, Canet e Kubo.

Tornando alla classifica, in quinta posizione si inserisce quindi Pedro Acosta, mentre sesto è Tony Arbolino, il più veloce tra gli italiani, nonché l’unico presente in top ten. Rimane infatti fuori Antonelli, soltanto 20° alle spalle di Manu Gonzalez, così come Dalla Porta, Zaccone e Corsi. In settima piazza c’è invece Ai Ogura, 23° Sam Lowes.

Articoli che potrebbero interessarti