Tu sei qui

SBK, Rea-Kawasaki: ad Aragon ultimissima chiamata contro Bautista e Ducati

Johnny non vince da ben quattro mesi e oggi tornerà in pista al Motorland: in questo test si gioca il tutto per tutto per la volata Mondiale

SBK: Rea-Kawasaki: ad Aragon ultimissima chiamata contro Bautista e Ducati

Share


La Superbike tornerà in pista tra poco più di una settimana a Portimao per quello che sarà l’ultimo round nel Vecchio Continente. In vista della tappa portoghese c’è chi già accende i motori. Stiamo parlando di Johnny Rea.

Quest’oggi, sulla pista di Aragon, Johnny tornerà in azione in sella alla sua Kawasaki per preparare al meglio il finale di stagione. Per il nordirlandese non è certamente un momento facile: la vittoria manca infatti da maggio, in occasione di Gara 2 a Estoril, inoltre Bautista e la Ducati sembrano essere imprendibili, a tal punto che il gap dalla vetta è di ben 67 punti.

Il sei volte iridato è consapevole che il momento è cruciale e servirà qualcosa per provare a lottare con la concorrenza nelle ultime quattro gara. La domanda è: cosa? Di sicuro, come lui stesso ha dichiarato nel posto gara di Barcellona, non si potranno apportare stravolgimenti o cambiamenti, complice tra l’altro il regolamento imposto dall’Organizzatore.

La coperta è corta è Rea lo sa bene, a tal punto che servirà un miracolo o qualcosa di simile per mettere i bastoni tra le ruote a una Ducati incontenibile.

Nella giornata di test organizzata da KTM, in pista con lui ci saranno anche le Honda di Vierge e Lecuona. La sessione inizierà alle 10 e si concluderà alle 18.   

Articoli che potrebbero interessarti