Tu sei qui

Moto3, Suzuki si regala la pole a Motegi nel giorno del suo compleanno

Qualifiche sul bagnato, Odgen e Garcia sono in prima fila al fianco di Tatsuki, 5° e 6° posto per Foggia e Migno, mentre Rossi apre la terza fila

Moto3: Suzuki si regala la pole a Motegi nel giorno del suo compleanno

Share


Oggi Tatsuki Suzuki compie 25 anni e il regalo di compleanno se lo è fatto da solo: una pole position nel Gran Premio di casa. Il giapponese di Leopard a Motegi sul bagnato non ha avuto rivali, rimanendo in testa dall’inizio alla fine del turno, continuando ad abbassare i propri riferimenti. Quando è sventolata la bandiera a scacchi, nessuno è riuscito a battere il suo crono di 2’11”246.

Sono contento, anche se è solo sabato e sarà importante terminare nella stessa posizione la gara. Rimango con i piedi per terra” ha detto  Tatsuki.

L’unico ad avvicinarsi è stato Scott Odgen che arriva dalla Q1, ma è rimasto comunque a 3 decimi da Suzuki. A completare la prima fila c’è Sergio Garcia, anche lui passato per la Q1. Il pilota di Aspar ha puntato alla pole per tutto il turno, ma una caduta nel finale (alla curva 7) ha spento i suoi sogni.

I migliori italiani sono in seconda fila, con Dennis Foggia e Andrea Migno rispettivamente 5° e 6° dietro ad Ayumu Sasaki. Apre la terza fila invece Riccardo Rossi, che ha preceduto Deniz Oncu e il leader del campionato Izan Guevara, 9° e non troppo a suo agio sul bagnato.

Partiranno dalle retrovie Stefano Nepa ed Elia Bartolini, rispettivamente 25° e 26°, mentre Carraro è 29°.

Caduto in Q1 Mario Aji alla curva 3, mentre Munoz è andato a terra in Q2 nello stesso punto, scivolati anche Fellon (due volte in Q2) e Yamanaka.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti