Tu sei qui

MotoGP, Doppietta Ducati a Motegi in FP1: Miller 1°, Bagnaia 2° su Quartararo

Prima e lunga sessione di libere tutta Ducati, con Jack che si prende il miglior tempo davanti a Pecco. Fabio chiude la prima fila virtuale, A.Espargarò strappa il 4° tempo con l'Aprilia davanti a Marini e Marc Marquez. Bastianini in Q1 al momento

MotoGP: Doppietta Ducati a Motegi in FP1: Miller 1°, Bagnaia 2° su Quartararo

Share


9:30 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Motegi, grazie per averla seguita con noi. Restate sinotnizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni del protagonisti dal paddock e ricordate l'appuntamento di oggi con il nostro Bar Sport. Stay Tuned!

9:25 - Il venerdì anomalo di Motegi, animato per la MotoGP da un'unica e più lunga sessione di libere, si è chiuso con due Ducati davanti a tutti. Jack Miller è stato il migliore davanti a Pecco Bagnaia, dimostrando ancora una volta quale sia il livello attuale delle GP22, con Fabio Quartararo che non è di ceeto lontano ed ha chiuso con il 3° tempo ad appena 5 centesimi dal tempo di Miller. 

Quarto tempo per Aleix Espargarò, che resta perfettamente attaccato al trenino del mondiale ed apre la seconda fila virtuale davanti all'ottimo Luca Marini. Sesto Marc Marquez, che ha mostrato di soffrire qualche problemino alla spalla destra, messa a dura prova dalle staccate di Motegi. Alle sue spalle Pol Espargarò, finalmente veloce con la Honda. A fargli compagnia in 3a fila le due KTM di Binder e Oliveira. 

Maverick Vinales ultimo qualificato alla Q2 al momento, mentre sono rimasti esclusi nomi pesanti come quelli di Bastianini, Zarco, Rins e Martìn. Il rischio è che domani piova in FP2 ed FP3, rendendo inutili le sessioni per tentare di entrare in Q2.

9:20 - Sventola la bandiera a scacchi con una doppietta Ducati, Miller 1° su Bagnaia. 

9:19 - Cade Zarco, Marini si migliora e sale in 4a posizione davanti a Marquez. Sesto Pol Espargarò. Aleix Espargarò strappa il 4° tempo in extremis. Cade anche Darryn Binder. 

9:18 - Bagnaia rinuncia a spingere nel passaggio precedente per evitare la bandiera gialla esposta per Bastianini. Adesso si sta rilanciando Pecco, che al momento è 2°. 

9:16 - Miller continua a spingere e segna altri caschi rossi, poi replica quasi al centestimo il tempo di prima. Caduta per Enea Bastianini alla 5, nessun problema per il pilota ma turno ovviamente finito. 

9:15 - Miller tira giù oltre un decimo dal precedente riferimento pur avendo beccato Tsuda in piena traiettoria. Marquez adesso spinge ed è in vantaggio fino al terzo settore. Marc chiude secondo alle spalle di Miller. Zarco 3°. La classifica si sta rivoluzionando. 

9:14 - Miller stava continuando a spingere fortissimo ma ha beccato Tsuda, wild card Suzuki, in pista che gli ha fatto perdere tempo. 

9:12 - 5° tempo per Morbidelli, che anche con la morbida si conferma efficace! Attacca anche Miller, pronto a risalire la china dalla 17a posizione. Jack impressiona nel T4 e si prende il miglior tempo. Ottimo tempo per l'australiano che gira in 1'44'660. 

9:10 - Marquez intanto segna il 5° tempo. Marc si sta toccando spesso la spalla destra, messa a durissima prova su un tracciato che presenta delle staccate tostissime. Lo spagnolo aveva detto che qui avrebbe potuto soffrire più che altrove a causa del layout della pista, che è destrorsa e presenta punti di staccata impressionanti. 

9:08 - Rins si migliora di altri 5 centesimi. Alex sta facendo da riferimento in questa fase finale della sessione. Morbidelli in pista con gomma morbida, adesso è fuori dalla top ten ma sta iniziando il proprio time attack. Marquez in pista con una media nuova al posteriore. 

9:06 - Spinge fortissimo Rins in questo finale di sessione e risale dalla 9a alla 1a posizione! Alex piazza la Suzuki dotata di ali in stile Pokemon in vetta. Bene anche Marini, che entra in top ten con il 9° tempo. Bagnaia adesso è 11° e fuori dalla Q2. 

9:04 - Mancano circa 15 minuti al termine della sessione, diamo uno sguardo alla classifica con i piloti che adesso potrebbero lanciarsi per i veri e propri time attack. 

9:03 - Molto bene anche la KTM con Oliveira che adesso è 3°.  Adesso tutti i Costruttori hanno almeno una moto in top ten, segno di maggior equilibrio a Motegi per le moto rispetto alle altre piste. 

9:01 - Bastianini strappa il miglior tempo, primo pilota a scendere sotto il muro del 1'45. Anche Nakagami sale in classifica fino alla 5a posizione, mentre Marc Marquez per adesso è 14°. 

9:00 - Mancano 20 minuti alla bandiera a scacchi, Quartararo attacca e svetta in classifica segnando un 1'45'029! I tempi si stanno abbassando notevolmente adesso. Bastianini intanto risale la classifica ed ora è 5° dopo essere sceso fino alla 14a posizione. I 4 protagonisti del mondiale sono tutti in top 8. 

8:58 - Franco continua a girare molto forte, adesso è 6°. Speriamo davvero che questo sia il primo GP in cui Franco riesca a tornare tra i protagonisti. 

8:56 - Bella sessione per Franco Morbidelli, che adesso è 5° davanti a Quartararo, con Vinales che si è inserito al 4° posto. I piloti Aprilia dopo una prima parte di sessione opaca hanno trovato la quadra, dimostrando che la RS-GP può essere velocissima anche qui. 

8:50 - Aprilia in vetta con Aleix Espargarò, ma dopo poco Zarco risponde. Vediamo la classifica quando mancano 30 minuti alla bandiera a scacchi della FP1. 

8:48 - Zarco si prende il miglior tempo, caduta per Nagashima, wild card Honda a Motegi. 

8:46 . Una novità spunta sul codino della Suzuki, sulla GSX-RR spuntano due ali in stile Ducati. La Casa di Hamamatsu si ritirerà a fine stagione ma lo sviluppo della moto non si è completamente fermato.

8:44 - Rins strappa adesso il miglior tempo in questa FP1. Alex gira in 1'45'7. 

8:42 - Si sta invece migliorando Bastianini, che al momento è fuori dalla top ten. Enea centra la 7a posizione scalzando Bagnaia che però adesso si sta migliorando a sua volta. Pecco adesso è 3° alle spalle di Miller e Quartararo, che resta leader della sessione. 

8:40 - Bagnaia in pista con morbida nuova al posteriore. Al momento Pecco non riesce a migliorare il suo precedente riferimento che lo colloca al 7° posto. 

8:38 - Nessun pilota si sta migliorando in questo momento, probabilmente in alcuni punti della pista sta già piovendo con una certa intensità rendendo impossibile spingere su gomme da asciutto. Raul Fernandez è in pista con la posteriore morbida da bagnato. 

8:36 - Sventola la bandiera che segnala gocce di pioggia in pista. Ricordiamo che domani è prevista pioggia a Motegi e questo potrebbe diventare l'unico turno asciutto valido per prendersi un posto in Q2. 

8:35 - Si migliora ancora Aleix, adesso 9° davanti a Crutchlow e Vinales. 4° tempo intanto per Zarco.

8:33 - Aleix Espargarò si migliora leggermente ed ora è 12° mentre Vinales resta in top ten con il 9° tempo. Per adesso non sembra che la RS-GP digerisca particolarmente bene la pista di Motegi, ma di certo i tecnici stanno lavorando per definire l'assetto della moto su una pista che manca dal calendario dal 2019. 

8:31 - Rientra in pista Marc Marquez che al momento è 5°.

8:29 - Mancano 50 minuti alla bandiera a scacchi di questa sessione, ecco la classifica con Quartararo adesso al comando delle operazioni. 

8:24 - Bagnaia rientra ai box. Sembra che il problema avuto da Pecco ad inizio sessione fosse legato ad un eccessivo taglio di potenza dell'elettronica sulla sua Ducati. Adesso è in pista con l'altra moto. 

8:22 - Continua a girare Quartararo, che è il pilota con più giri al proprio attivo in questo momento ed è di nuovo secondo. Anche Morbidelli si migliora ed ora è 4°.

8:20 - Si migliora Rins che sale al secondo posto in classifica. Buon sesto tempo per Morbidelli in questo momento, speriamo che Franco possa su questa pista trovare la strada per essere veloce per tutto il weekend. 

8:17 - Miller primo pilota a scendere sotto il muro del 1'46, girando in 1'45'9. Alle sue spalle Quartararo, Marquez ed Alex Rins. Questa la classifica quando manca esattamente un'ora al termine della sessione.

8:14 - Quartararo si migliora ulteriormente ed è il primo ad andare a lambire il muro del 1'46. Il francese adesso precede Marquez e Miller. Bene Cal Crutchlow, che adesso è 6°. Vinales 9° con l'Aprilia mentre Aleix Espargarò è 18°.

8:12 - Quartararo si piazza davanti a Marc Marquez e Pol Espargarò. 

8:10 - Primi riferimenti dalla pista e Marc Marquez segna subito il miglior tempo davanti a Quartararo. Riferimenti ovviamente ancora lontani da quelli dell'ultimo fine settimana di gara qui. Bagnaia è dovuto tornare ai box per un piccolo problema alla sua Ducati.

8:07 - Marquez entra in pista alle spalle di Aleix Espargarò in queste prime fasi di libere. Ricordiamo che questa sessione, essendo l'unica del venerdì, durerà 75 minuti. 

8:05 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Motegi, piloti in pista e per fortuna in questo momento non sta piovendo, pur essendoci un cielo decisamente plumbeo. 

 

Siamo ormai all'inizio della serie di weekend di gara che chiuderanno la stagione MotoGP 2022, con la prima di quattro tappe extraeuropee a Motegi. In Giappone non si corre dal 2019, quindi è estremamente difficile fare previsioni sui valori che potremmo vedere in campo e la pioggia rischia di metterci lo zampino aggiungendo un'altra variabile in un momento delicatissimo del mondiale. All'epoca fu Marc Marquez a vincere sotto il diluvio, davanti a Quartararo, all'epoca rookie della MotoGP. 

Fabio Quartararo dopo lo zero senza colpe di Aragon non potrà assolutamente commettere errori e lasciare ulteriore spazio a Bagnaia ed Aleix Espargarò, che hanno rimesso il francese nel mirino in classifica grazie a quella battuta di arresto del pilota Yamaha. Ci sarà poi per tutti da fare i conti con un Enea Bastianini che sta vivendo un momento di forma eccezionale e vuole diventare ago della bilancia del mondiale, così come Marc Marquez che di certo non ha vissuto in Spagna il ritorno che sognava. 

Marquez non ha potuto completare neanche un giro del Gran Premio al Motorland, ma ha dimostrato per tutto il fine settimana di avere le carte in regola per tornare presto a lottare per le posizioni che contano. Motegi è la pista di casa della Honda e riuscire ad offrire una prova maiuscola proprio nel giardino di casa della HRC sarebbe un colpo formidabile per lo spagnolo in vista di un 2023 che si preannuncia infuocato. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 a Motegi scatterà alle 08:05, Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti