Tu sei qui

MotoAmerica, Petrucci: “Gagne è stato più veloce di me, ma io ci proverò”

“Tra me e lui non c’è mai stato un duello vero e proprio quest’anno, perché lui si è sempre rivelato più veloce sull’asciutto. In questi mesi ho riscontrato grande affetto e sostegno, farò di tutto per regalare una gioia”  

MotoAmerica: Petrucci: “Gagne è stato più veloce di me, ma io ci proverò”

Share


A Barber Park va in scena nel weekend l’ultimo atto del MotoAmerica e i riflettori sono tutti puntati sulla sfida tra Gagne e Petrucci, separati da quattro punti in classifica a favore dello statunitense. L’americano della Yamaha parte con i favori del pronostico, ma Danilo vuole giocarsi tutte le carte a sua disposizione, ancora di più dopo il recente successo conseguito in Gara 2 in New Jersey.

Nelle ultime ore abbiamo intercettato Petrux, il quale ci ha svelato le sue sensazioni in vista del round finale della serie a stelle e strisce: “Ci siamo – ha detto - questo weekend è previsto molto caldo in Alabama e probabilmente non sono le migliori condizioni per noi, dato che soffriamo le alte temperature in termini di grip. Questa è una pista da prima e quarta marcia, ma l’asfalto è buono e non ci sono molte buche, infatti lo considero un aspetto positivo. Alla fine si tratta di un tracciato privato, utilizzato prevalentemente per fare test e prove auto”.

A tenere banco è la sfida con Jake Gagne: “A prescindere dal risultato finale sono felice – ha commentato – in questi mesi ho riscontrato grande affetto e sostegno da parte del pubblico e questo significa che ho fatto qualcosa di importante. Durante la stagione non c’è mai stato uno scontro vero e proprio con Gagne, dato che lui sull’asciutto si è sempre rivelato più veloce di me. Io comunque ci proverò a vincere, sarebbe un bel regalo poter dare una gioia a tutti i tifosi, a Ducati e alle persone che mi hanno sempre sostenuto. E ovviamente anche a me dopo la vittoria della tappa alla Dakar”.

Sabato, alle ore 22:10 italiane, appuntamento con Gara 1. Alla stessa ora di domenica Gara 2. 

 

Articoli che potrebbero interessarti