Tu sei qui

Acquazzone al Mugello: Delbianco conferma la pole nel CIV SBK

Un forte temporale scombina i piani nella seconda sessione di qualifiche ufficiali del CIV Superbike. Decisivi i tempi della QP1, Alessandro Delbianco in pole davanti a Michele Pirro al Mugello. Alle 13:55 il via di Gara 1, con il rischio pioggia

SBK: Acquazzone al Mugello: Delbianco conferma la pole nel CIV SBK

Share


Ebbene sì. Strano a dirsi, ma, dopo un’estate “africana”, il maltempo torna d’attualità al Campionato Italiano Velocità. Le previsioni ci avevano visto giusto e questa mattina un violento temporale si è abbattuto sull’Autodromo Internazionale del Mugello, sede del penultimo round stagionale. In un sostanziale nulla di fatto, con la seconda sessione di qualifiche ufficiali del CIV Superbike sospesa per le condizioni meteo avverse, i crono della QP1 di ieri pomeriggio si sono rivelati pertanto decisivi. Alessandro Delbianco scatterà dalla pole position per la seconda volta consecutiva, con il capo-classifica di campionato Michele Pirro al suo fianco.

Pioggia, pioggia e ancora pioggia…

Troppo forte l’intensità della pioggia che, in aggiunta alle raffiche di vento, ha indotto la direzione gara a sospendere l’attività nel corso della mattinata odierna. Con la bandiera rossa esposta in fondo alla pit lane, squadre e piloti del CIV Superbike non hanno potuto fare altro che restare a braccia conserte ai box, iniziando i rituali per la cosiddetta… danza del sole in previsione di Gara 1, in programma nel primo pomeriggio alle 13:55 (visibile in diretta su FedermotoTV previo abbonamento).

Delbianco in pole

Tuttavia, secondo le previsioni il rischio pioggia perdurerà almeno fino alle 14. Una cattiva notizia considerati i pochissimi chilometri compiuti dai piloti sul bagnato con i nuovi pneumatici Dunlop da inizio stagione, forse meno per Alessandro Delbianco, storicamente a proprio agio in condizioni di scarsa aderenza. Un’occasione in più per andare all’assalto della prima vittoria in carriera, anche se il portacolori Nuova M2 Racing ha dimostrato di saper andare forte (eccome) anche sull’asciutto.

Pirro alla caccia della sesta corona

Asciutto o bagnato che sia, come detto Alessandro Delbianco scatterà dalla pole in entrambe le manche al Mugello grazie al miglior crono stampato nella QP1. In prima fila non mancherà ovviamente il “solito” Michele Pirro (Barni Spark Racing Team), ieri secondo per appena dieci millesimi: questo week-end il tester Ducati ha il colpo in canna per mettere in bacheca il sesto titolo tricolore Superbike nonché il nono della carriera, che gli garantirebbe di diventare il terzo pilota più vincente nella storia della competizione. A completare la top-3 ci sarà invece Randy Krummenacher su Keope Motor Team Yamaha.

Tutti i polemen

Nelle restanti categorie del Campionato Italiano Velocità pole position per: Matteo Ferrari (Toccio Racing) in Supersport Next Generation, Marco Bussolotti (Axon Seven Team) in Supersport 600 CIV, Vicente Perez Selfa (We Race-SM Pos Corse) in Moto3, Matteo Vannucci (AG Motorsport Yamaha Italia) in Supersport 300 e Giulio Pugliese (AC Racing Team) in PreMoto3.

Photo credit: Salvatore Annarumma

CLASSIFICA RIEPILOGATIVA SBK:

Articoli che potrebbero interessarti