Tu sei qui

MotoGP, Vinales: "Posso fare ancora una buona gara, ma non quella che speravo"

Maverick partirà 16° dopo una caduta in Q1: "in FP3 e FP4 ho avuto un problema a una moto, non abbiamo ancora capito cosa sia successo"

MotoGP: Vinales: "Posso fare ancora una buona gara, ma non quella che speravo"

Share


Vinales partirà 16° domani ad Aragon ed è una sorpresa, naturalmente in negativo. Ieri era stato uno dei più veloci in pista, ma oggi qualcosa non è andato nel verso giusto. Un problema (non ha ancora identificato) a una moto ha rallentato Maverick che poi ci ha messo del suo in Q1, finendo a terra.

“Sono entrato in quella curva veloce, i dati dicono che ero velocissimo - ha scherzato, dimostrando che le difficoltà non gli hanno rovinato almeno l’umore - Alla fine, è stato un giorno in cui ho imparato molte cose. Questa mattina non mi trovavo bene sulla moto e non campiamo il perché, nelle FP4 all’ultimo run sono salito sull’altra e sono stato di nuovo veloce. Dobbiamo scoprire cosa sia successo per domani, in modo che non si ripete. Questo ha condizionato la mia giornata, soprattutto le FP3. Sulla seconda moto avevo gomme usate ed ero più veloce che sulla prima con pneumatici nuovi. Non è qualcosa di normale, quindi dobbiamo indagare”.

Partire dalla sesta fila non sarà semplice.

Ho la mente aperta, penso che potrò fare una buona gara, anche se non quella che speravo - ha ammesso - Ero arrivato qui sperando di stare davanti, ma c’è ancora la possibilità di fare un buon risultato”.

A patto di esprimersi in una rimonta.

L’Aprilia va forte, potrò superare, anche se le Ducati sono più veloci - ha continuato Vinales - I punti per sorpassare sono le curve 12, 14, ci sono molti posti. Per me la cosa più importante perché una moto non ha funzionato, ma io mi vedo bene, ho voglia, sono forte e motivato”.

Articoli che potrebbero interessarti