Tu sei qui

MotoGP, ULTIM'ORA: Nakagami confermato in LCR per il 2023 da Honda

Sembrava che l'avventura di Taka in MotoGP fosse agli sgoccioli, ma in Giappone hanno deciso di dargli un'altra chance. Cecchinello: "Confido nel potenziale di Taka, è spesso il migliore pilota Honda"

MotoGP: ULTIM'ORA: Nakagami confermato in LCR per il 2023 da Honda

Share


Taka Nakagami avrà un'altra chance. Il giapponese è stato confermato da Honda per il 2023, quando continuerà a correre in sella alla sua RCV gestita dal team LCR di Lucio Cecchinello. La sua permanenza in MotoGP appariva tutt'altro che sicura, con Ai Ogura e Chantra, piloti di Idemitsu in Moto2, che apparivano destinati a rilevarne il posto nella squadra di Cecchinello. 

Le cose però sono andate diversamente e Nakagami avrà un'ulteriore possibilità di dimostrare il proprio valore. Una scelta che da un certo punto di vista appare più che logica. Con l'uscita dall'orbita Honda di Pol Espargarò ed Alex Marquez e l'innesto di Mir e Rins, HRC si troverà già alle prese con due piloti a secco di esperienza su una moto che possiamo definire quanto meno problematica. Nakagami ha una solida esperienza in sella a questa moto, che al momento non appare affatto attraente per un rookie della categoria. Si è scelta dunque la strada della continuità, per avere oltre che Marc Marquez, anche un altro pilota in sella con ampia esperienza sulla RCV213.  

"Siamo molto contenti di questo annuncio - ha commentato Lucio Cecchinello - dal 2020 Taka ha dimostrato di essere un pilota molto veloce in grado di lottare per le posizioni da podio e quest'anno ha lottato costantemente per finire come il miglior pilota Honda al traguardo. Confido nel suo potenziale e grazie ai suoi sei anni di esperienza in sella alla moto Honda RCV213, aiuterà sicuramente il Team LCR Honda IDEMITSU e HRC a migliorare il nostro pacchetto moto e a colmare il gap con i nostri concorrenti".

Nakagami ha rilasciato questa dichiarazione riguardo la sua conferma. 
"Sono molto felice di poter continuare a correre in MotoGP nel 2023 con LCR Honda IDEMITSU. Vorrei ringraziare IDEMITSU e Honda HRC per il loro continuo supporto. Non vedo l'ora di iniziare la prossima stagione e darò il massimo per ottenere i migliori risultati con la squadra. Nel frattempo, per il resto di questa stagione, continuerò a lavorare duramente per migliorare le mie prestazioni".

Articoli che potrebbero interessarti