Tu sei qui

Moto2, Vietti in pole con caduta a Misano, 8° Ogura, 10° Pasini

In prima fila con il piemontese del team Mooney VR46 ci saranno Arenas e Lopez, mentre 4° Canet seguito da Arbolino e Dalla Porta, 13° Pedro Acosta

Moto2: Vietti in pole con caduta a Misano, 8° Ogura, 10° Pasini

Share


Protagonista nel bene e nel male. Celestino Vietti mette la ciliegina sulla torta nel sabato di Misano con la pole del sabato pomeriggio. Una prestazione da incorniciare per il portacolori Mooney, che nel finale della sessione tira fuori dal cilindro il crono di 1’35”996, a tal punto da essere l’unico in grado di abbattere il muro dell’1’37”.

Se da una parte c’è la grande soddisfazione per la prestazione, dall’altra il piemontese ha dovuto fare i conti con un inconveniente, dal momento che nel corso dell’ultimo giro è finito a terra, senza però rimediare conseguenze. Celestino partirà quindi davanti a tutti con Arenas al fianco (+0.101), mentre dalla terza casella un sorprendente Alonso Lopez (0.190).

Ad aprire la seconda fila è Aron Canet, poi la coppia tricolore formata da Tony Arbolino e Lorenzo Dalla Porta con quest’ultimo protagonista del miglior tempo nel corso della Q1. Nella top ten c’è anche spazio per Mattia Pasini, il quale ha accusato 571 millesimi dalla vetta. Una qualifica un po’ tribolata per il romagnolo, che oltre al traffico ha dovuto pure evitare la moto Dixon finita in mezzo alla pista a causa della caduta del britannico.

Scatterà invece dall’ottava posizione il leader del Mondiale, ovvero Ai Ogura, mentre Pedro Acosta non va oltre il 13° crono.

Articoli che potrebbero interessarti