Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia: "Aspettative alte per Misano, non devo perdere concentrazione"

Pecco cerca il poker di vittorie consecutive sulla pista di casa, Miller promette spettacolo: "sono fiducioso di essere tra i protagonisti questo fine settimana"

MotoGP: Bagnaia: "Aspettative alte per Misano, non devo perdere concentrazione"

Share


Che Pecco Bagnaia sia il pilota più in forma in questo momento lo dicono i risultati. Tre vittorie consecutivi nelle ultime gare certificano lo stato di forma del piemontese della Ducati, che ora affronta Misano con la speranza di accorciare ancora una volta le distanze da Quartararo.

Con 44 punti da recuperargli in 7 gare, l’impresa è tutt’altro che semplice ma se c’è qualcuno che può farcela, quello è Bagnaia. Anche perché Misano gli piace tantissimo e lo scorso anno ha sfiorato la doppietta nei due GP sulla pista romagnola.

Sono davvero felice di tornare a correre a Misano questo fine settimana. Abito a 20 minuti dal circuito e per me è una pista davvero speciale - saluta la sua gara di casa Pecco - Ho tantissimi bei ricordi qui, perciò sarà sicuramente un fine settimana emozionante! Inoltre ci saranno sicuramente molti ducatisti sulle tribune, perciò l’atmosfera sarà ancora più unica. Arrivo Misano dopo aver vinto le ultime tre gare e anche lo scorso anno ero arrivato primo nel GP di San Marino e della Riviera di Rimini, perciò le aspettative sono sicuramente alte. Non dobbiamo però perdere la concentrazione: l’obiettivo è centrare come sempre il miglior risultato per sommare altri punti importanti per la classifica generale.

Anche Jack Miller è in un buon momento, con il podio al Red Bull Ring come ricordo più recente.

Sono entusiasta di correre a Misano questo fine settimana! La nostra squadra sta attraversando un momento davvero positivo e spero quindi che potremo regalare anche qui, sulla nostra pista di casa, grandi emozioni a tutti i nostri tifosi - le parole dell’australiano - In generale sono sempre stato piuttosto competitivo su questo tracciato e negli ultimi Gran Premi mi sono sentito sempre più a mio agio sulla Desmosedici GP, perciò sono fiducioso di poter ritrovare anche qui le stesse sensazioni positive ed essere tra i protagonisti del fine settimana”.

Articoli che potrebbero interessarti