Tu sei qui

MotoGP, Bastianini: "A Misano la lotta per la vittoria sarà tra piloti italiani"

"È uno dei miei circuiti preferiti e voglio cancellare la domenica austriaca". Di Giannantonio: "sarà un fine settimana speciale, con tanta energia positiva nell'aria"

MotoGP: Bastianini: "A Misano la lotta per la vittoria sarà tra piloti italiani"

Share


Per Enea Bastianini il Gran Premio di Misano arriva a pochi giorni dall’annuncio del suo passaggio al team ufficiale Ducati a partire dalla prossima stagione. Sul circuito di casa potrà festeggiare con i suoi tifosi la buona notizia e correre libero dalle incertezze sul suo futuro.

La pista romagnola, inoltre, è una delle sue preferite, quella in cui lo scorso anno riuscì a salire per la prima volta sul podio nel GP di San Marino per poi ripetersi a poche settimane di distanza in quello dell’Emilia Romagna. I presupposti per fare bene sulla sua Desmosedici GP21 ci sono tutti.

Non so se saremo in grado di lottare per la vittoria a Misano, ci sono tanti piloti velocissimi su questo tracciato, soprattutto tra gli italiani. Ovviamente ci proveremo, è innegabile che sia tra i miei circuiti favoriti e abbiamo tanta voglia di cancellare la pessima domenica di Spielberg” ha ricordato la rottura del cerchio che lo aveva costretto al ritiro.

Anche il suo compagno di squadra Fabio Di Giannantonio è carico al punto giusto per la sua partita in campo amico.

Misano è Misano, un weekend diverso e speciale - non nasconde - È un tracciato pazzesco e il tifo di casa è sempre incredibile. Ci sono tanti eventi, ci sarà un casco speciale… in generale tanta energia positiva nell’aria. Veniamo da un risultato positivo in Austria e non ci resta che continuare così, magari regalando un po’ di show a chi verrà a sostenerci”.

Articoli che potrebbero interessarti