Tu sei qui

MotoGP, Quartararo attento! Ducati ha in serbo nuove sorprese per Misano

Le novità della Casa di Borgo Panigale non si fermano alle ali da stegosauro, perché in Riviera potrebbero essere introdotte nuove evoluzioni sulle Rosse

MotoGP: Quartararo attento! Ducati ha in serbo nuove sorprese per Misano

Share


Ducati non si ferma mai, verrebbe proprio da dire così. Al ritorno sulle piste dopo la pausa estiva, abbiamo infatti visto apparire sulle Rosse una novità non da poco, ovvero le ali da stegosauro. Un’altra diavoleria architettata dal genio di Gigi Dall’Igna, il quale rincorre il suo primo titolo nella classe regina.

Le evoluzioni della Casa di Borgo Panigale non sono però finite qua, perché la scorsa settimana Michele Pirro è tornato in azione sulla pista di Misano. La due giorni al Marco Simoncelli è stata l’occasione per affilare le armi in vista del round MotoGP che si disputerà tra sette giorni in Riviera e al tempo stesso portare avanti il lavoro di sviluppo per la seconda parte di stagione.

Il collaudatore pugliese, da poco diventato padre, ha portato provato alcune novità a livello di ciclistica ed elettronica con l’intento di migliorare le prestazioni della GP22. Adesso ci sarà da capire se queste evoluzioni saranno già utili il prossimo weekend oppure verranno valutate ulteriormente in occasione dei test di Misano dopo la gara in vista del finale di stagione.

Quartararo e la Yamaha sono quindi avvertiti: l’armata rossa Ducati non intende fermarsi alle ali da stegosauro.    

Articoli che potrebbero interessarti