Tu sei qui

MotoGP, Suzuki ha offerto la GSX-RR di Mir a Petrucci per il GP di Misano!

Dopo l'annuncio del forfait del pilota spagnolo, è stato Livio Suppo in persona a cercare il pilota ternano, che però non ha ancora sciolto le riserve. Il tester ufficiale di Hamamatsu, Sylvain Guintoli, è infatti ancora convalescente

MotoGP: Suzuki ha offerto la GSX-RR di Mir a Petrucci per il GP di Misano!

Share


La notizia della forzata rinuncia di Joan a gareggiare a Misano a causa dell'incidente in Austria è di ieri e oggi è stato fatto il nome del suo possibile sostituto: è Danilo Petrucci. E' stato Livio Suppo in persona a cercare il pilota ternano, che però non ha ancora sciolto le riserve. Il tester ufficiale di Hamamatsu, Sylvain Guintoli, è infatti ancora convalescente anch'egli e chi meglio del pilota che ha dimostrato grande adattabilità passando dalla MotoGP alla Superbike con un intermezzo alla Dakar per guida la quattro cilindri in linea giapponese?

Del resto Petrux porta sul casco la scritta 'Handyman', tuttofare, ed anche per questo gli americani lo hanno amato da subito, anche se è tuttora in lotta per strappare a Jake Gagne il titolo della Superbike nel campionato MotoAmerica.

Saputa la notizia la Ducati ha nicchiato: temono che l'impegno in MotoGP possa distogliere il nostro dal tentativo di vincere negli USA. L'obiettivo di Danilo, come è noto, però, è quello di approdare nel mondiale Superbike, dove per il momento non c'è posto per lui nel team ufficiale Aruba.

A soli 31 anni Danilo Petrucci è ancora giovane e, come i piloti del passato ama sperimentare. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.

 

Articoli che potrebbero interessarti