Tu sei qui

Yamaha motocross 2023: arriva la nuovissima YZ450F

Per il 2023, la Casa di Ywata si concentra sulla YZ450F. Arrivano un nuovo motore, più leggero e potente, telaio più leggero ed una nuovissima scocca

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Sono passati quasi 50 anni da quando Yamaha ha vinto il suo primo campionato mondiale di motocross e, nell'ultimo mezzo secolo, i modelli da competizione hanno costantemente dimostrato le loro prestazioni vincenti conquistando quasi tutti i principali titoli di FIM Motocross e di Supercross degli Stati Uniti con motorizzazioni a 4 e a 2 tempi. Nel 2022, i piloti ufficiali Monster Energy Yamaha, Jeremy Seewer e Maxime Renaux (MXGP) e Jago Geerts (MX2), hanno conquistato regolarmente il podio nel FIM Grand Prix, mentre i piloti di Monster Energy Yamaha Star Racing hanno dominato il Supercross degli Stati Uniti, con Eli Tomac che ha conquistato il campionato 450SX e Christian Craig che ha vinto il titolo 250SX West. Anche quest'anno, Yamaha dimostra il suo impegno in tutte le classi delle competizioni fuoristrada offrendo una delle più ampie gamme di moto da cross ed enduro altamente competitive, oltre a una linea di moto per bambini, tra cui la leggendaria PW50. A seguito degli ultimi importanti miglioramenti, i modelli da motocross da 250 cc, 125 cc, 85 cc e 65 cc e le moto da enduro da 450 cc e 250 cc presentano nuove grafiche. Per il 2023, Yamaha ha focalizzato la sua attenzione sullo sviluppo della YZ450F completamente nuova, più leggera e progettata per essere all'altezza della sua prestigiosa storia.

Yamaha YZ450F MY 2023

Dotata di un nuovo motore più leggero e potente, un nuovo telaio leggero e una nuovissima scocca, la YZ450F 2023 rappresenta un importante passo in avanti per il modello MX di punta di Yamaha. Con il 5% di potenza in più e un peso di soli 109 kg con il pieno di carburante, questo nuovo modello è stato progettato per riaffermare la posizione di Yamaha come uno dei marchi leader nel motocross. Per il 2023, il motore della YZ450F è stato completamente riprogettato e ogni componente è stato rivisto e analizzato, questa è la modifica più significativa da quando è stato introdotto il layout della testa rovesciata nel 2010. Grazie all'aspirazione frontale e allo scarico posteriore, questo esclusivo layout del motore offre un elevato livello di efficienza operativa. Le posizioni dell'airbox, del serbatoio carburante e dello scarico, nonché il cilindro inclinato all'indietro, contribuiscono alla centralizzazione della massa. Più leggero e resistente, il nuovissimo motore è stato progettato per fornire caratteristiche di potenza più lineari, per una maggiore trazione e una migliore maneggevolezza. Abbiamo un camera di combustione ottimizzata e di un pistone di nuova progettazione, nonché di un cilindro più leggero che migliora lo scorrimento. Per supportare un aumento del limite di giri di +500 giri/min, il nuovo motore è dotato di una catena dell'albero a camme ad alta precisione e a basso attrito. Per una maggiore efficienza operativa, il gruppo dell'albero motore e la biella sono stati ridisegnati, un nuovo cuscinetto più leggero ad alta efficienza sostituisce il precedente ad aghi. Un nuovo contrappeso singolo include un nuovo contralbero cavo e questo design più leggero e migliorato riduce le vibrazioni.

Per il 2023, il design della presa d'aria frontale è ulteriormente migliorato grazie al condotto di ingresso riprogettato, con un passaggio più diritto alla testata, con l'utilizzo di valvole di aspirazione in titanio di diametro maggiore (39 mm) che aumentano il volume di aspirazione dell'aria del 9% alla posizione di massima apertura delle valvole. Per completare la configurazione della presa d'aria migliorata, anche la forma della luce di scarico è stata modificata per offrire un passaggio più fluido dei gas. Il percorso della presa d'aria è stato completamente modificato e ora l'aria fresca passa attraverso lo spazio tra il serbatoio del carburante, il telaio, la sella e i fianchetti. Questo flusso d'aria reindirizzato aiuta a prevenire l'ingresso di acqua, polvere e fango nell'airbox, da cui ne deriva un veicolo più snello con una scocca più compatta. Il modello 2023 è inoltre dotato di un airbox altamente efficiente che crea un vortice in modo che la polvere venga separata dall'aria in ingresso dalle forze centrifughe prima di entrare nel nuovo filtro a triplo stato. 

Per adattarsi all'aumento del 5% della potenza complessiva del motore, è stato riprogettato anche il cambio. La distanza tra gli alberi di trasmissione è aumentata il diametro di ciascun ingranaggio marcia è aumentato per ridurre il peso e migliorare la resistenza del cambio a 5 marce. La frizione in acciaio/alluminio a 2 parti del modello precedente è stata sostituita da un design più leggero e resistente monopezzo in acciaio, con molla a piatta al posto delle tradizionali molle elicoidali. Questa nuova frizione è significativamente più leggera e sottile con un peso inferiore a 0,75 kg, inoltre la leva è più leggera e offre una sensazione più diretta. Per una maggiore durata il nuovo motore della YZ450F è dotato di un sistema di raffreddamento perfezionato e di un nuovo sistema di lubrificazione a carter secco. Inoltre, dispone di una nuova catena di distribuzione e di un nuovo tendicatena, una nuova una biella interamente riprogettata.

Telaio in alluminio riprogettato

Seguendo l'approccio incentrato sul pilota, i tecnici Yamaha si sono concentrati sulla ridefinizione del telaio in alluminio a doppia trave per offrire maggiore leggerezza, maggiore agilità e migliore stabilità. Il carattere e il comportamento del nuovo telaio sono determinati da molti fattori, tra cui la geometria, il bilanciamento della rigidità di ogni singolo componente e il modo in cui i componenti interagiscono tra loro. Una modifica importante per il 2023 è il riposizionamento delle staffe di collegamento tra telaio e testata che ora è più basso di 15 mm rispetto a prima. Anche il traversino sotto il serbatoio è stato abbassato della stessa distanza. Altre modifiche significative includono l'aumento della rigidità e una maggiore area della zona del perno del forcellone. Il nuovo telaio è ora dotato di un supporto del motore anteriore in acciaio da 4 mm con tre perni passanti, mentre il precedente era in alluminio da 8 mm con un solo perno passante.

La YZ450F è dotata di una nuovissima scocca "Horizontal Movement" che conferisce a questo modello di punta un aspetto affusolato. Ogni singolo pannello esterno è stato riprogettato e il risultato è un corpo più snello e compatto, con una finitura liscia e arrotondata che fornisce maggiore agilità per un rapido spostamento del peso corporeo. Un nuovo percorso di alimentazione dell'aria elimina i condotti dell'aria anteriori, consentendo il montaggio di rivestimenti molto più compatti con una larghezza ridotta di 50 mm e di un nuovo serbatoio del carburante più stretto, con una sezione centrale molto più stretta. Il parafango anteriore compatto è abbinato a un nuovo parafango posteriore più corto e, con la nuova sella, la copertura del filtro dell'aria e il serbatoio del carburante, la YZ450F ha un profilo orizzontale più piatto con una distanza molto più breve tra la parte anteriore e posteriore della scocca. Nuovi fianchetti e nuove protezioni per la forcella completano il nuovo look dinamico.

La posizione relativa ai tre elementi del triangolo di guida, ovvero la sella, il manubrio, pedane, è stata modificata per ottenere una posizione di guida ideale per i vari tipi di corporatura. L'altezza della sella è stata aumentata di 5 mm e la sua superficie è molto più piatta. Un altro miglioramento è il profilo più arrotondato dei lati della sella, che rende i movimenti laterali del corpo più facili e confortevoli. Le pedane sono ora posizionate 5 mm più in basso, con un aumento totale di 10 mm di spazio per i piloti più alti. Il manubrio regolabile in 4 posizioni è stato spostato per consentire una posizione di guida più naturale, mentre i supporti in gomma del manubrio assicurano una guida confortevole.

Sospensioni modificate KYB

Le nuove valvole del comparto sospensioni migliorano le prestazioni di assorbimento e aumentano i livelli di trazione. Per facilitare la messa a punto, la forcelle KYB è dotate di un regolatore di smorzamento della compressione azionabile a mano. I piloti ora possono accedere a informazioni chiare e consigli sulle impostazioni delle sospensioni tramite l'app Power Tuner sul proprio smartphone, senza incertezze. Il freno posteriore gioca un ruolo chiave nei cambi di direzione e nell'ingresso nelle curve e la sensazione trasmessa al pilota è fondamentale per mantenere il controllo. Per questo motivo, il nuovo modello è dotato di un nuovo tubo che migliora l'azionamento del freno e offre al pilota un controllo più preciso. L'introduzione nuovo sistema di controllo trazione è un altro esempio di come la filosofia incentrata sul pilota di Yamaha si concentri sull'introduzione di una tecnologia che metta al primo posto le esigenze del pilota YZ450F. Questo sistema di controllo elettronico offre due livelli di assistenza oltre a una terza funzione di disattivazione, impedendo alla moto di perdere completamente trazione, consente al pilota di concentrarsi completamente sulla pista. Il nuovo sistema di controllo della trazione sulla YZ450F è gestito tramite l'app Power Tuner che consente al pilota di scegliere il grado di intervento che preferisce in base alle condizioni della pista, alle condizioni meteorologiche e al livello di guida. Il Launch Control System include una nuova funzione "Rev limit" che può essere impostata su un regime compreso tra 6.000 giri/min e 11.000 giri/min max con incrementi di 500 giri/min, permettendo al pilota di sfruttare al massimo la potenza a tutto gas e concentrarsi sulla vittoria. Quando il Launch Control System riconosce che la partenza è stata completata, la funzione Rev limit si disattiva automaticamente e, quando viene ingranata la terza marcia, il Launch Control System viene disattivato. Non manca una nuova app Power Tuner più intuitiva. La nuova YZ450F sarà disponibile a partire da novembre 2022 in due colori: Icon Blue e Monster Black, al prezzo di listino di euro 10.199 f.c.. La YZ450F Monster Energy Yamaha Racing Edition presenta una scocca nera con dettagli blu e grafica Monster Energy, ispirata al look delle moto da corsa ufficiali. Al prezzo di listino di euro 10.499 f.c. disponibile a partire da novembre.

Modelli da motocross ed enduro Yamaha per il 2023

Con un'ampia gamma di modelli a 4 e 2 tempi, dalla nuovissima YZ450F alla YZ65, fino alle moto da enduro WR-F, la gamma da competizione fuoristrada 2023 di Yamaha è una delle più competitive e diversificata. Con un record di vittorie in MX2 MXGP e nel Supercross americano. La vittoria di Maxime Renaux nel Campionato MX2 2021, rendono la YZ250F leggendaria. Con il motore Yamaha a testa rovesciata ad alta efficienza e il leggero telaio in alluminio, questa moto da 250 cc a 4 tempi è la scelta ideale per i piloti più ambiziosi. Yamaha si è fatta un nome con i suoi 2 tempi, e la YZ125 e la YZ250 sono tra le migliori nelle loro classi. Grazie alla loro massima maneggevolezza e alle prestazioni esplosive, queste moto da cross leggeri hanno ottenuto un enorme seguito tra gli appassionati dei 2 tempi. L'ultima YZ85 consolida la sua posizione di leader nella categoria giovanile. Con il suo puro DNA da competizione, la YZ65 offre ai nuovi piloti il modo migliore per fare il loro debutto nello sport del motocross.

Con prestazioni eccezionali e agilità, le moto da enduro Yamaha WR450F e WR250F derivano dal progetto da motocross ma con caratteristiche specifiche per l'enduro, come il cambio a rapporti lunghi, i sistemi di aspirazione e scarico modificati, sistemi di mappatura e raffreddamento speciali e altro ancora, per garantire prestazioni forti e straordinarie. La gamma TT-R di Yamaha per bambini include un modello adatto a tutte le età. Alimentate da motori a 4 tempi raffreddati ad aria, affidabili e di facile manutenzione, le TT-R50, TT-R110 e TT-R125 regalano anni di divertimento in famiglia e ricordi duraturi. E, naturalmente, c'è la leggendaria PW50 a 2 tempi, la moto per i principianti per eccellenza con cambio completamente automatico, trasmissione ad albero e leve del freno montate sul manubrio. Con vendite di circa 400.000 unità, è stata la scelta numero uno per i bambini per oltre 40 anni! I modelli YZ250F, YZ250 e YZ125 saranno disponibili a partire dal mese di agosto 2022. La disponibilità varia in base al modello, al prezzo di listino: YZ250F 9.399,00 euro f.c. ; YZ250 8.799,00 euro f.c. e  YZ125 8.199,00 euro f.c.. I modelli YZ250F, YZ250 e YZ125 saranno disponibili anche nelle specifiche Monster Energy Yamaha Racing Edition, con scocca nera con dettagli blu e grafica Monster Energy ispirata alle livree delle moto vincenti del Yamaha Factory team disponibili a partire dal mese di agosto al prezzo di listino : YZ250F 9.699,00 euro f.c.; YZ250 8.999,00 f.c. euro e YZ125 8.399,00 euro f.c..

Articoli che potrebbero interessarti