Tu sei qui

Codice della strada: autovelox, qualcosa sta per cambiare

Arriva (finalmente!) l'intervento del Governo che andrà a disciplinare l'utilizzo degli autovelox. Ecco cosa bolle in pentola...

Auto - News: Codice della strada: autovelox, qualcosa sta per cambiare

Share


Sono passati ben 12 anni da quando il Governo disse che qualcosa sarebbe cambiato sul tema autovelox. Ora, arriva finalmente il decreto con le nuove regole su questi apparecchi. Quando? Dicono entro fine agosto. Parliamo di un decreto per disciplinare l’utilizzo degli autovelox, annunciato dal Presidente della Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulla Tutela dei Consumatori, Simone Baldelli. L'ennesima presa in giro? Speriamo proprio di no! Perché questo decreto? Per mettere un punto agli incassi dei comuni furbetti tramite gli "autovelox selvaggi". "Il governo - illustra Baldelli - “ci sta lavorando da mesi, anche per mettere fine alla brutta abitudine di molti comuni di usare queste apparecchiature in modo selvaggio, più a scopo di cassa che di sicurezza stradale, ad esempio nascondendole ai lati delle carreggiate”.

Arriverà dunque questo decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che andrà a disciplinare il corretto utilizzo dei dispositivi autovelox, e non vediamo l'ora. Questo per evitare che i comuni facciano cassa, nascondendo le apparecchieature dietro alberi, guard rail, pali e quant'altro. Lo scopo, sarà quello di garantire la sicurezza degli automobilisti, non guadagnare soldi gratuitamente.  Avremo dunque meno autovelox nascosti e quindi meno sanzioni. Ci dobbiamo credere? Staremo a vedere, del resto, manca solo qualche giorno...

Articoli che potrebbero interessarti