Tu sei qui

SBK, Lecuona: “Honda ha sviluppato una moto superba per Suzuka”

Iker: “Nel momento in cui è entrata la Safety Car ero preoccupato di perdere tutto il vantaggio, spero di tornare a Suzuka anche per l’edizione 2023”

SBK: Lecuona: “Honda ha sviluppato una moto superba per Suzuka”

Share


Non aveva mai visto Suzuka, tantomeno preso parte a una gara Endurance. Sta di fatto che la tappa del Sol Levante del Mondiale ha regalato un’emozione che Iker Lecuona difficilmente dimenticherà. Alla sua prima all’Ottovolante, l’alfiere HRC è stato uno degli artefici del successo Honda insieme ai compagni Nagashima e Takahashi.

L’emozione è grande da parte sua: “Sono davvero felice di aver vinto la mia prima 8 Ore di Suzuka – ha commentato - è stata una sensazione incredibile quando Nagashima è passato sotto la bandiera a scacchi. Tutto è andato per il meglio dopo i test e la moto sviluppata da Honda si è rivelata superba, esaltando al massimo le sue prestazioni”.

L’unica incognita l’entrata in pista della safety car: “Quando è entrata in pista ero preoccupato di perdere il margine accumulato nei confronti degli altri piloti – ha concluso – qualora ci fosse la possibilità, mi piacerebbe tornare a Suzuka per l’edizione 2023”.

Articoli che potrebbero interessarti