Tu sei qui

MotoGP, Marc Marquez inizia a fare sul serio: aumentano i carichi in palestra

Dalle prime corse a piedi, alle prime bracciate in acqua fino ai primi veri esercizi dedicati al recupero della forza del braccio destro. Lo spagnolo sta lavorando duramente per tornare in sella alla Honda

MotoGP: Marc Marquez inizia a fare sul serio: aumentano i carichi in palestra

Share


Ci sono volute settimane e tanta pazienza, ma finalmente Marc Marquez ha cominciato a lavorare in palestra per ritrovare la forza necessaria a portare al limite una MotoGP. Lo spagnolo ha ascoltato i medici, non si è preso rischi e solo dopo aver incassato l'ok da parte dell'equipe che lo ha operato ha potuto iniziare a lavorare in palestra con dei carichi importante. Il risultato sono queste foto, in cui si vede finalmente un Marc 'spingere' al massimo. 

Basta soffermarsi a guardare queste foto e poi paragonarle alle prime pubblicate dopo l'operazione per notare quanto sia diverso il tono muscolare del braccio destro, su cui lo spagnolo sta lavorando con pazienza per evitare brutte sorprese. Non ci sono state vacanze per Marc, che di certo sta soffrendo ad osservare i rivali sfidarsi in pista ogni domenica mentre lui è costretto a fare fisioterapia e palestra in attesa della prossima visita medica che avverrà a fine agosto. 

Un lavoro che però sta senza dubbio pagando e che forse consentirà a Marquez di tornare in moto prima del previsto. Quando? In tanti puntano sui test di Misano a settembre, dopo il Gran Premio. Di solito quella è l'occasione in cui Honda porta al debutto le novità per la stagione successiva e Stefan Bradl ha ammesso che al momento il lavoro sulla moto 2022 è praticamente fermo per concentrarsi sulla moto del futuro. Sarà fondamentale per Marc poterla provare subito, anche senza spingere al limite. In questo modo potrebbe offrire dei feedback importanti agli ingegneri della HRC per continuare il lavoro. 

Toppare un'altra stagione per Honda sarebbe inaccettabile e in questo momento le speranze sembrano tutte sulle spalle di Marc, visto anche il ritardo della firma del contratto da parte di Joan Mir, che per ora sta facendo forse troppo il prezioso rischiando di perdere un treno che sarebbe molto importante e che probabilmente potrebbe non passare più nel breve periodo. 

Articoli che potrebbero interessarti