Tu sei qui

MotoGP, Tardozzi: "Bagnaia riesce ancora a sorprendermi, ha vinto da vero campione"

Il team manager Ducati non nasconde la gioia per la vittoria, per molti forse inaspettata, di Bagnaia, sofferta e contesa fino agli ultimi giri sul circuito di Silverstone. "Il calo di Fabio? forse la media al posteriore"

MotoGP: Tardozzi: "Bagnaia riesce ancora a sorprendermi, ha vinto da vero campione"

Share


La vittoria di Bagnaia, al cardiopalma fino agli ultimi dei venti faticosissimi giri sul circuito inglese, ovviamente si è riflessa negli animi e nei sorrisi del suo team. In primis è il team Manager Ducati, Davide Tardozzi, a voler spendere parole di ringraziamento e di felicità per una vittoria che nel fine settimana è sembrata tutt'altro che facile da agguantare.

Le tue impressioni a caldo al termine della gara?
"Ho quasi perso la voce facendo il tifo - ci confessa con un sorriso - entrambi i piloti hanno dimostrato le loro qualità, ma Pecco in particolare ha condotto una gara da vero campione. E' un'espressione che si utilizza spesso però oggi è stato diverso, oggi mi sento veramente di usare il termine nel pieno del suo significato. Ha dimostrato di essere veramente maturato come pilota, gestendo benissimo in particolare modo gli ultimi giri in cui ha dovuto affrontare un Vinales davvero agguerrito e velocissimo. Quindi bravi sia Pecco che Jack, dopo le prove le aspettative non erano delle migliori, poi col warmup di stamattina e l'ultima riunione con gli ingegneri e coi tecnici credo abbiano trovato quello step che mancava per fare il salto di qualità, sopratutto in termini di traiettorie sul circuito".

Pecco ha rivelato che questa potrebbe essere la sua miglior vittoria in MotoGP, ma si potrebbe dire che questa forse è sicuramente la più importante, sopratutto in questo momento alla luce dell'attuale classifica?
"Ragionevolmente io ero già pienamente convinto che Pecco oggi potesse avvicinarsi al podio, è un animale da gara ed ha le capacità per farlo, ma è andato oltre, la sua vittoria di oggi mi ha davvero stupito, sia io che tutto il team Ducati lo ringraziamo per la bellissima vittoria che ci ha regalato quest'oggi".

Ti sorprende ancora come pilota.
"Mi sorprendo che riesca ancora a sorprendermi", continua scherzando.

Al di là della vittoria di Pecco, oggi anche tutte le altre Ducati hanno fatto degli ottimi risultati, fatta eccezione purtroppo per la caduta di Johann. Hanno tolto punti preziosi ai vostri rivali in un momento importante della stagione.
"Credo che la vittoria di Pecco di oggi sia stata anche una vittoria della marca. Avere tante Ducati in pista è stato sicuramente un vantaggio, che ha permesso a Bagnaia di recuperare punti preziosi su Fabio".

Ora cosa possiamo aspettarci per le prossime gare? Il circuito di Silverstone non rappresentava un terreno di gara a voi favorevole, eppure...
"Aver recuperato 17 punti su Fabio è sicuramente un ottimo risultato, ma il distacco è ancora lungo e mancano ancora diverse gare. Senza contare che stiamo comunque parlando di un campione. Non so che problema abbia avuto Fabio oggi in pista per giustificare quel calo, mi è sembrato fosse l'unico pilota a montare una media al posteriore nelle prime posizioni ma non so se sia stato quella la causa principale".

Audio raccolto da Matteo Aglio.

Articoli che potrebbero interessarti