Tu sei qui

MotoGP, LIVE Bar Sport alle 20 - Quartararo sotto pressione: Ducati e Aprilia attaccano

VIDEO - Bagnaia ha vinto da campione a Silverstone, sul podio sono saliti anche Vinales e Miller mentre Fabio ha fatto una gara opaca ed ha guadagnato un solo punto su un Espargarò non al 100%. Ne parliamo con Carlo Pernat

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Fabio Quartararo è ancora leader del mondiale ed ha un vantaggio cresciuto a quota 22 punti sul primo dei rivali, ovvero Aleix Espargarò. Ma questi freddi numeri non restituiscono quello che la gara di oggi a Silverstone ha mostrato, ovvero che il francese è decisamente sotto pressione. Oggi Fabio ha dovuto scontare il long lap penalty, ma in realtà si è trattato di una manovra equiparabile ad un lungo in staccata, visto il layout della zona destinata a scontare la penalità sul tracciato inglese. 

Il suo 8° posto al traguardo è un vero campanello di allarme, che unito alla caduta di Assen non regala sonni tranquilli a Lin Jarvis ed a tutta la Yamaha. Oggi Ducati e Aprilia sono state decisamente superiori su un tracciato che sulla carta avrebbe dovuto premiare le caratteristiche della M1, che qui ha vinto un anno fa con Fabio. Bagnaia era stato dato per spacciato dopo il Sachsenring, ma grazie alle due vittorie di Assen e di oggi è rientrato prepotentemente in partita, mentre Aleix Espargarò ha perso un solo punto nonostante fosse in condizioni fisiche tutt'altro che perfette. La leadership di Quartararo è sotto attacco e la pista del Red Bull Ring che ospiterà il prossimo GP è da sempre una bestia nera per la Yamaha, quindi Fabio potrebbe essere destinato a soffrire anche lì.

Oggi poi c'è stato anche il confronto diretto in pista tra Enea Bastianini e Jorge Martìn, con la Bestia che dopo una bella rimonta è stato in grado di passare lo spagnolo nel finale di gara. In Ducati hanno sempre affermato che avrebbero atteso la gara austriaca per decidere il nome del futuro compagno di squadra di Pecco, ed Enea dal punto di vista dei risultati sta oggettivamente sovrastando Jorge. 

Stasera parleremo di questi e di tanti altri argomenti nel nostro Bar Sport che sarà trasmesso alle 20:00 sul nostro canale YouTube, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro canale Twitch. Appuntamento dunque alle 20, preparate le vostre domande e Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti