Tu sei qui

Cuore MotoGP a Silverstone: raccolti 92.000 euro per Two Wheels for Life

La tradizionale asta benefica del Day of Champions a Silverstone è stata un successo: il pezzo più pregiato l'ultima bandiera a scacchi di Valentino a Valencia battuta per 5.300 euro

MotoGP: Cuore MotoGP a Silverstone: raccolti 92.000 euro per Two Wheels for Life

Share


Il Day of Champions è stato di nuovo un grande successo, raccogliendo una somma molto importante per Two Wheels for Life, l'associazione benefica ufficiale della MotoGP. L’evento  si svolge tradizionalmente il giovedì a Silverstone, con il suo momento culminante nell'asta con i memorabilia dei piloti.

Quest'anno, l'asta principale del Day of Champions ha raccolto l'incredibile cifra di 77.550 sterline (pari a circa 92.000 euro) in sole cinque ore e il conteggio non è ancora finito, perché anche oggi ci sarà un’altra asta oltre ad altri eventi benefici.

I piloti di MotoGP, Moto2 e della Moto3 hanno partecipato all'asta, con una vasta gamma di cimeli unici messi in vendita da una serie di stelle del passato e del presente di questo sport, inoltre molti piloti sono saliti sul palco principale per partecipare alla vendita delle proprie donazioni all'asta.

L’importo raccolto è molto importante per Two Wheels for Life e aiuterà a finanziare il lavoro medico vitale in alcune delle aree più povere e remote del Lesotho, del Malawi, della Nigeria e del Gambia, attraverso programmi gestiti a livello locale.

Tra i momenti salienti dell'asta c'è stata la vendita della bandiera a scacchi utilizzata per concludere l'ultima gara della carriera del nove volte campione del mondo Valentino Rossi a Valencia nel 2021. Firmata da Rossi e dotata di un certificato di autenticità, la bandiera è stata venduta per la straordinaria cifra di 4.500 sterline (circa 5.300 euro). Tra gli altri oggetti più importanti venduti, un casco autografato di Kenny Roberts indossato al recente Festival of Speed di Goodwood e due possibilità di essere sulla griglia di partenza della MotoGP questo fine settimana, che hanno raccolto 3800 sterline ciascuno.

Articoli che potrebbero interessarti