Tu sei qui

Simone Corsi con Yamaha alla Racing Night di Misano nel CIV SBK

Simone Corsi parteciperà al round del CIV Superbike di settimana prossima a Misano con la Yamaha R1 del Keope Motor Team, lasciata libera da Niccolò Canepa: la notturna si arricchisce di un nuovo potenziale protagonista

SBK: Simone Corsi con Yamaha alla Racing Night di Misano nel CIV SBK

Share


Si scalda l'attesa per la Racing Night del CIV Superbike, in programma il prossimo week-end al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Appuntamento fisso del calendario anni '80 e '90, la gara in notturna è tornata in auge nel Campionato Italiano Velocità lo scorso anno, riscuotendo fin da subito un ampio consenso. Un tempo era all'ordine del giorno vedere in pista team e piloti provenienti dal Mondiale e non sarà da meno neanche tra pochi giorni, quando ai nastri di partenza figurerà un volto dal respiro internazionale come Simone Corsi sulla Yamaha R1 del Keope Motor Team, rimasta orfana di Niccolò Canepa.

Canepa indisponibile

Attualmente secondo in campionato a 25 lunghezze dal leader Michele Pirro, con il precedente round al Mugello di metà giugno Niccolò Canepa ha portato a termine anzitempo la campagna nel CIV 2022. Unico pilota ad essere salito sempre sul podio nelle 6 gare fin qui disputate, complice le note concomitanze con Mondiale Endurance e Mondiale Superbike (dove ricopre il ruolo di Riders Coach per Yamaha), l'originario di Genova è suo malgrado costretto a rinunciare all'intera seconda parte di stagione della Superbike tricolore, rimandando pertanto i personali propositi ambiziosi al prossimo anno.

Corsi entra in gioco

Il CIV guadagna altresì un nuovo potenziale protagonista. Da un ventennio a questa parte presenza fissa del Motomondiale con ben 5 vittorie e 21 podi all'attivo tra 125cc e Moto2, in cui è impegnato tuttora in qualità di portacolori MV Agusta-Forward Racing, a Simone Corsi spetterà il compito di sostituire il Campione FIM EWC 2017 in occasione della Racing Night di settimana prossima. Sfruttando la ormai breve pausa che lo separa dal GP di Silverstone del 7 agosto prossimo (tramite nullaosta dalla IRTA onde evitare di incappare in eventuali sanzioni), l'alfiere romano sarà al via al fianco di Randy Krummenacher sulla seconda R1 del Keope Motor Team, moto recentemente provata per la prima volta in una sessione di test proprio a Misano: si prospetta un ottimo banco di prova in previsione, perché no, di un passaggio in pianta stabile alle derivate di serie nel 2023.

Articoli che potrebbero interessarti