Tu sei qui

SBK, Razgatlioglu domina Gara 1, Rea induce all'errore Bautista a Donington

Toprak Razgatlioglu torna alla vittoria in Gara 1 della Superbike a Donington Park, sul podio le Kawasaki di Jonathan Rea e Alex Lowes. Primo errore in stagione di Alvaro Bautista e il vantaggio in campionato va in fumo

SBK: Razgatlioglu domina Gara 1, Rea induce all'errore Bautista a Donington

Share


A fronte di un avvio di stagione povero di soddisfazioni, quest'oggi Toprak Razgatlioglu è tornato finalmente alla vittoria in Gara 1 del World Superbike in quel di Donington Park. Con una prestazione semplicemente perfetta, il Campione in carica di Pata Yamaha with Brixx ha centrato la 20esima affermazione in carica nel medesimo luogo dove nel 2018 salì per la prima volta in carriera sul podio, ridimensionando l'idolo locale Jonathan Rea e approfittando del primo (grave) errore di Alvaro Bautista.

Sorprese entrambe le Kawasaki ufficiali allo spegnimento dei semafori, il turco ha saputo dapprima difendersi con forza e maestria dall'attacco al primo giro del Cannibale (inducendolo all'errore) e successivamente scappando in fuga solitaria fino alla bandiera a scacchi. Jonathan Rea, dal canto suo, a differenza delle prove di ieri e della Superpole della mattinata non è parso a suo agio. La prestazione odierna ne è stata una conferma, tanto da ritrovarsi in piena bagarre per il secondo posto con Alvaro Bautista in un tracciato storicamente non congeniale alla Panigale V4-R.

Il Ducatista ha viaggiato a ritmi elevati nella prima parte di gara, quasi oltre ogni aspettativa, ma sul più bello ha perso clamorosamente l'anteriore al tornantino Goddards, con il diretto rivale in difficoltà alle sue spalle: un errore pesantissimo, che ha cambiato radicalmente la prospettiva di Jonathan Rea. Il secondo posto lo porta così a sole 16 lunghezze dallo spagnolo, mentre il vincitore Toprak insegue adesso a -54. Il podio di giornata è stato completato dalla seconda Kawasaki di Alex Lowes, non gli accadeva da Magny Cours 2021, al culmine di un dualismo-tutto-inglese con il redivivo Scott Redding su BMW. 

Axel Bassani migliore degli italiani, quinto al traguardo sulla Ducati ben preparata da Motocorsa, appena davanti al connazionale Michael Ruben Rinaldi. Domani altre due gare in programma: alle 12 italiane la Superpole Race, articolata sulla breve distanza di 10 giri, alle 15 italiane invece Gara 2 da 23 giri.

RISULTATI GARA 1:

BANDIERA A SCACCHI Toprak Razgatlioglu trionfa in Gara 1 Donington Park!!! In seconda posizione Jonathan Rea, mentre Alex Lowes la spunta su Scott Redding per il terzo gradino del podio. Quinto Axel Bassani, sesto Michael Ruben Rinaldi.

GIRO 22 Razgatlioglu ha la vittoria in pugno, sarebbe la prima della stagione, quando mancano due giri alla bandiera a scacchi, con Rea in disarmo e ben più staccato in seconda posizione. Per il terzo posto, battaglia aperta tra Lowes e Redding.

GIRO 19 Complice l'uscita di scena di Bautista, si prospetta un derby inglese per il terzo gradino del podio tra Lowes e Redding. Lotta senza esclusione di colpi.

GIRO 15 In pieno ingresso dell'ultima curva, Bautista ha perso l'anteriore a causa di uno degli avvallamenti presenti sull'asfalto. Moto troppo danneggiata per proseguire la corsa, zero pesantissimo in ottica campionato. Manna dal cielo all'opposto per Rea.

GIRO 15 COLPO DI SCENA!!! BAUTISTA A TERRA ALLA GODDARDS!!! 

GIRO 13 Rea finisce lungo alla Goddards!!! Passa Bautista al secondo posto. Gara dalla difficile interpretazione per Rea dopo il passo mostrato nelle prove di ieri.

GIRO 12 Aumenta il vantaggio di Razgatlioglu a 4 secondi: il turco può tranquillamente amministrare in vista della seconda parte di gara. Dietro Bautista sembra che stia preparando l'attacco nei confronti di Rea.

GIRO 10 Rea non riesce ad avvicinarsi a Razgatlioglu. Questo fa il gioco di Bautista che resta con apparente facilità in scia alla Kawasaki del numero 65.

GIRO 9 Alle spalle dei primi tre, gara solida da parte di Scott Redding che al momento si trova in quarta posizione davanti ad Alex Lowes e Iker Lecuona. Axel Bassani migliore degli italiani in settima posizione, con Michael Ruben Rinaldi in ottava.

GIRO 7 Errore di Bautista alla Goddards, ne approfitta Rea per salire di una posizione. Il Cannibale deve mettere il capo in cassetta se vuole recuperare il pesante svantaggio di quasi 3 secondi da Razgatlioglu nel tentativo di giocarsi la vittoria di Gara 1.

GIRO 6 Tentativo di attacco di Rea su Bautista al tornantino Melbourne, ma il Ducatista non si lascia intimorire e risponde prontamente alla Goddards, riprendendosi la seconda posizione.

GIRO 4 Miracolo eucaristico di Rea che ha rischiato di perdere completamente la moto in uscita dalle Fogarty Esses, passando pesantemente sul cordolo: super salvataggio per il Cannibale!!!

GIRO 4 Rea non ci sta dopo aver perso terreno per il tentativo di attacco a Razgatlioglu al primo giro e adesso è incollato agli scarichi della Ducati di Bautista. Davanti invece Toprak allunga a oltre un secondo.

GIRO 3 Il leader Razgatlioglu ha accumulato 7 decimi di vantaggio sugli inseguitori, mentre Bautista attacca-e-passa Lowes, discorso analogo per Rea.

GIRO 1 Scintille tra Razgatlioglu e Rea: il Cannabile ha tentato l'attacco all'esterno alle Fogarty Esses, ma il turco gli ha chiuso la porta in faccia!!! Così facendo Rea ha suo malgrado perso un paio di posizioni a favore di Lowes e Bautista.

GIRO 1 Partiti!!! Scatto fulmineo di Razgatlioglu che guadagna immediatamente la testa alla prima curva, con le due Kawasaki di Rea e Lowes subito a ruota. 

14:58 Giro di ricognizione in corso, i piloti si stanno schierando nuovamente in griglia per la partenza.

14:55 Attimi di piena concentrazione per i piloti della Superbike in griglia di partenza, a pochi minuti dal via. Basti chiedere, nell'ordine, a Jonathan Rea e Scott Redding.

14:40 Alle 15 è previsto lo spegnimento dei semafori, nel frattempo i piloti stanno lasciando la corsia dei box per schierarsi in griglia. Tra questi ovviamente anche il capo-classifica di campionato Alvaro Bautista.


14:35 Ricordiamo inoltre la classifica di campionato che vede saldamente in vetta Alvaro Bautista a quota 220 punti. Forte della doppietta di Misano, lo spagnolo di Ducati precede di 36 lunghezze Jonathan Rea. Come detto, il Cannibale scatterà oggi dalla pole, con il rivale dalla quinta casella: Gara 1 si prospetta pertanto un'ottima occasione per cercare di ricucire lo strappo. Più staccato invece il campione in carica Toprak Razgatlioglu, a -76 da Bautista, terzo in griglia di partenza. 

14:30 Amici di GPOne bentornati in collegamento da Donington Park dove tra mezz'ora circa andrà in scena Gara 1 della Superbike, la prima del week-end nella terra d'Albione e articolata sulla distanza di 23 giri. In via del tutto eccezionale, splende il sole sopra lo storico impianto delle Midlands. Condizioni decisamente ideali per correre, con 23º nell'aria. 

Appuntamento alle ore 14 locali, le 15 italiane, per il via di Gara 1 a Donington Park. Si preannuncia una manche incandescente con Jonathan Rea che vorrà centrare il successo partendo dalla pole davanti al pubblico di casa. Al suo fianco ci sarà invece il compagno di squadra Alex Lowes, mentre Toprak Razgatlioglu e la Yamaha chiudono la prima fila. Ad aprire la seconda è invece Scott Redding con la BMW, mentre sulla quinta casella dello schieramento troviamo Alvaro Bautista in sella alla Ducati. Leggi QUI quanto accaduto nelle qualifiche del sabato mattina.

GRIGLIA DI PARTENZA:

Articoli che potrebbero interessarti