Tu sei qui

SBK, CM Racing raddoppia in SSP: Simon Jespersen wild card a Donington Park

Usuale protagonista del CIV SuperSport e dell'ESBK, il danese Simon Jespersen disputerà come wild card il prossimo week-end del World SuperSport a Donington Park sulla Panigale V2 955 di CM Racing

SBK: CM Racing raddoppia in SSP: Simon Jespersen wild card a Donington Park

Share


Importante novità per il CM Racing Team in vista del quinto appuntamento del World SuperSport 2022, in programma settimana prossima sullo storico tracciato di Donington Park. Per l'occasione la compagine romana capitanata da Alessio Cavaliere si presenterà ai nastri di partenza con ben due piloti. Al fianco della prima guida Maximilian Kofler vi sarà infatti anche Simon Jespersen, nelle vesti di wild card.

Classe 2001, Simon Jespersen vanta trascorsi nell'IDM Moto3, Northern Talent Cup, Red Bull Rookies Cup e CEV Moto3. Reduce da un 2021 spalmato su più fronti e condito dalle brillanti partecipazioni ai round mondiali di Navarra e Barcellona rispettivamente con Kallio Racing e Ten Kate Racing (sempre in zona punti con un ottavo posto quale miglior piazzamento), questa stagione il giovane danese ha invece esordito nel CIV SuperSport sulla Panigale V2 955 dello Schacht Racing Team, struttura supportata dallo stesso CM Racing.

Decimo al momento in campionato con in rilievo tre sesti posti, al contempo è altresì impegnato nel campionato spagnolo ESBK alla guida di una Yamaha R1, dove ha sfiorato a più riprese il podio. In linea con gli obiettivi della collaborazione tra CM Racing Team e Schacht Racing Team, il prossimo week-end negli UK l'originario di Copenaghen avrà dunque una nuova possibilità per mettersi in mostra dopo le positive precedenti apparizioni, ivi compresa quella dello scorso mese di maggio in quel di Estoril ancora con Kallio Racing (13° in Gara 1).

“Sono davvero felice per questa opportunità, dalla quale cercherò di trarre il massimo. Nel campionato WorldSSP il livello è molto alto, ma sono sicuro che lavorando nel modo giusto potremo metterci in luce”, ha detto Simon Jespersen.

“Come risaputo era un nostro obiettivo da inizio stagione quello di permettere a Simon di giocarsi le sue carte nel WorldSSP, collaborando con lo Schacht Racing Team, ed ora il momento è arrivato. Siamo tutti convinti che sia un pilota molto veloce, che può essere rapido ed al contempo aiutare Maximilian, con la sua maggiore esperienza, nel migliore rapidamente. Insieme allo Schacht Racing Team vogliamo portare avanti la nostra politica di crescita dei giovani, quindi siamo molto motivati”, ha ammesso il team principal Alessio Cavaliere.

Articoli che potrebbero interessarti