Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia si scusa: "Una grave leggerezza, ho imparato la lezione"

Pecco ha voluto commentare l'incidente a Ibiza dopo il quale è stato trovato con un tasso alcolemico di 3 volte superiore al consentito: "scusatemi, mai mettersi al volante dopo avere bevuto"

MotoGP: Bagnaia si scusa: "Una grave leggerezza, ho imparato la lezione"

Share


Pecco Bagnaia non si è nascosto e ha pubblicato sul suo profilo Instagram un post in cui commenta l’incidente avvenuto nella notte scorsa a Ibiza, dopo il quale è stato trovato dagli agenti di polizia con un tasso alcolemico 3 volte superiore al massimo consentito dalla legge spagnolo.

Il pilota della Ducati ha ammesso la sua colpa e si è scusato pubblicamente.

Queste le sue parole.

Ieri sera ero a Ibiza con i miei amici per una festa in questo periodo di pausa dalla MotoGP. Abbiamo festeggiato insieme brindando alla mia vittoria al GP di Assen. All’uscita dalla discoteca, verso le tre di mattina, nell’affrontare una rotonda sono finito con le ruote anteriori in un fosso senza coinvolgere altri veicoli o persone. Il controllo del tasso alcolemico effettuato dalla polizia ha però rilevato che avevo bevuto più di quanto è consentito dalla legge spagnola. Mi dispiace molto per quello che è avvenuto: io sono praticamente astemio ed è stata una grave leggerezza, che non doveva succedere. Mi scuso con tutti e vi posso assicurare che ho imparato la lezione. Mai mettersi al volante dopo avere bevuto degli alcolici. Grazie.

Articoli che potrebbero interessarti