Tu sei qui

Tenere la destra? Conviene e vi spieghiamo perché

Troppi incidenti in autostrade e superstrade. L'ASAPS con una nota, invita a non occupare la corsia di sorpasso. Pioveranno multe salatissime

Auto - News: Tenere la destra? Conviene e vi spieghiamo perché

Share


Agli italiani le regole proprio non piacciono. Le leggi, soprattutto quelle del Codice della Strada, non ci entrano proprio in testa. Siamo cocciuti, incoscienti e a volte davvero stupidi. Altroconsumo solo l'anno scorso ha realizzato una "guida" sulle cattive abituidini alla guida degli italiani, senza contare che lo scorso novembre il Governo ha dato un ulteriore giro di vite per chi ha il viziaccio maledetto di guidare con il telefonino in mano! Eppure, basta farsi un po' di traffico per notare come la maggior parte di noi se ne freghino di rischiare di fare un incidente, perché hanno bevuto troppo, o perché devono vedere cosa dice un social network, o per inviare un messaggio di testo. Ci si muore, ma cosa importa? Questa volta però, parliamo di un altro vizietto "made in Italy", la guida sulla corsia di sorpasso!

Tenere la destra!

Non c'è nulla da fare, tenere la destra in autostrada, o in superstrada dove ci sono due corsie, non è cosa per noi. Forse la corsia di destra è da "sfigati", oppure, in caso di fulmini che cadono dal cielo, stando a sinistra non ci colpiscono. C'è anche chi ha pensato che al casello possa ricevere un premio, una coppa. Nulla di tutto ciò, occupare la corsia di sorpasso, in caso di corsie a destra maggiormente libere, è una (pessima!) abitudine. Il Codice della Strada è chiaro sulla questione, visto che la multa va dai 41 ai 168 euro. Lo studiamo quando prendiamo la patente: "occupare la corsia di destra maggiormente libera".

Autostrade con più corsie? Bisogna occupare la corsia di destra per la circolazione normale e quella di sinistra per il sorpasso. Oltre le due e tre corsie? Destra, sempre la destra, la libera a destra è quella che va occupata! Andare nella corsia di soprasso, quando l'autostrada è libera poi, costringerà chi è più veloce di voi a pensare di superarvi a destra. Arriva così l'ASAPS, l’Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale, che lancia uno slogan: “Tranquilli non c’è il filo spinato, potete spostarvi sulla corsia di destra”.

Di seguito, il comunicato per la campagna di sensibilizzazione: “È noto, Isoradio lo ripete fino allo sfinimento, che in Italia l’utilizzo da parte degli automobilisti della prima corsia nelle autostrade a 3 o 4 corsie è del tutto occasionale. Spesso si vedono la seconda e terza corsia percorse da intenso traffico e la prima quasi deserta e questo accade anche nei giorni festivi con limitatissimo traffico pesante. Eppure l’articolo 143 comma 5 del Codice della Strada parla chiaro: ‘Salvo diversa segnalazione, quando una carreggiata è a due o più corsie per senso di marcia, si deve percorrere la corsia più libera destra; la corsia o le corsie di sinistra sono riservate al sorpasso'”. E voi, pensate di poter mantenere la destra? Ai posteri l'ardua sentenza...

Articoli che potrebbero interessarti