Tu sei qui

Misano amaro per Rossi: incidente in pit lane e ritiro per l'Audi 46

Rientrato in pista dopo il pit stop, il suo compagno di squadra Vervisch si è ritrovato con la ruota anteriore sinistra danneggiata e non ha potuto continuare la gara

Auto - News: Misano amaro per Rossi: incidente in pit lane e ritiro per l'Audi 46

Share


Il ritorno di Valentino Rossi a Misano, questa volta in auto, non è andato nel migliore dei modi e si è concluso con un ritiro. La prima gara Sprint (domani si correrà la seconda) ha coinciso con uno zero per un incidente al rientro in corsia box per il pits top tra il Dottore e un altro concorrente.

A iniziare la gara è stato Valentino Rossi, che è scattato dalla 15ª casella di partenza, ottenuta dallo stesso Dottore al mattino. L’ingresso delle Safety Car al primo giro gli ha consegnato il 13° posto, che Rossi ha mantenuto fino all’inizio della finestra dei 10 minuti per il pit stop. In quel momento Valentino è rimasto in pista per un paio di giri in più e la strategia aveva funzionato perché Frédéric Vervisch, dopo il cambio di pilota, era tornato in pista 9°. Purtroppo, il belga si è ritrovato con la ruota anteriore sinistra ed è stato costretto a tornare ai box per sostituirla. Rientrato 22° dopo il 2° pit stop, è stato costretto al ritiro quando mancavano 20 minuti alla fine della gara.

Penso che sia successo qualcosa all’entrata in pit lane tra Vale e un’altra vettura” ha spiegato Vervisch.

A vincere la gara è stata l’Audi del team WRT guidata da Weerts e Dries, che ha preceduto la Mercedes di Marciello-Boguslavskiy e l’altra Audi WRT di Neubauer-Gothe.

LA CLASSIFICA

Foto da Facebook team WRT

Articoli che potrebbero interessarti