Tu sei qui

Tarran Mackenzie wild card a Donington: dal BSB al mondiale SBK

Il campione in carica farà gli onori di casa sul tracciato inglese, la sua wild card era prevista per Assen ma è stata rimandata per consentirgli di essere al 100%: "La pista è a 10 minuti da casa, grazie a Yamaha per questa opportunità"

SBK: Tarran Mackenzie wild card a Donington: dal BSB al mondiale SBK

Share


Fino ad una decina di anni fa, le tappe inglesi del mondiale SBK erano terreno di caccia di wild card provenienti dal BSB, che spesso impensierivano ed arrivavano a battere gli assi del mondiale. La lista di nomi che hanno raccolto la sfida negli anni è da brividi e passa per Neil Hodgson, Troy Bayliss, Cris Walker, Tom Sykes e potrebbe andare avanti per parecchio. Le moto erano più simili a quelle del mondiale e questo consentiva ai 'padroni di casa' delle tappe di Donington o Brands Hatch di far letteralmente vedere i sorci verdi ai piloti regolarmente iscritti al mondiale. 

Il cambio di regolamento del BSB ha reso molto più difficile per i piloti iscriversi a gare del mondiale, ma Tarran Mackenzie avrà la sua opportunità. Il pilota del Team McAMS Yamaha sarà infatti ai nastri di partenza della tappa del mondiale di Donington, che si terrà nel weekend del 17 luglio. Campione della categoria nel 2021, con all'attivo dieci vittorie e diciannove podi complessivi, Mackanzie avrà la grande chance di mettersi in mostra su una moto simile a quella utilizzata da Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli. Il suo debutto era in realtà previsto per Assen, ma i postumi per una caduta avvenuta nei test invernali, in cui si è rotto una caviglia, lo ha costretto a rimandare la data della sospirata wild card. 

"Sono molto emozionato di fare finalmente il mio debutto nel campionato mondiale Superbike a Donington - ha detto il pilota - È una cosa che mi aspettavo da tempo e sono rimasto ovviamente deluso quando non abbiamo potuto correre ad Assen. Donington è una pista speciale per me, perché si trova a soli 10 minuti da casa, e vi ho ottenuto grandi successi nel BSB, quindi non vedo l'ora di salire su una R1 del mondiale Superbike e vedere cosa riusciamo a fare io e il team McAMS Yamaha. Ovviamente c'è molto da imparare con il motore e l'elettronica, ma conosco bene il telaio perché la mia moto nel BSB è molto simile. Il livello del campionato del mondo è davvero alto e non vedo l'ora di scendere in pista e dare il massimo. Devo dire un enorme grazie a Steve e al team McAMS Yamaha, oltre che ad Andrea ( Dosoli e a tutti quelli di Yamaha Racing per aver reso possibile tutto questo".

Andrea Dosoli è intervenuto sul debutto di Tarran nel mondiale.
"Non vediamo l'ora di supportare Tarran e il team McAMS Yamaha nel loro debutto nel mondiale SBK con una wildcard a Donington, dopo quella che è stata una stagione 2021 di incredibile successo per loro nel campionato BSB. Abbiamo avuto un lungo e proficuo rapporto di lavoro con il team McAMS e i suoi due piloti, con una vera e propria collaborazione a doppio senso che ha portato benefici a tutti. Siamo lieti di vedere Tarran e McAMS salire sul palcoscenico mondiale a Donington, in quanto ciò si adatta perfettamente alla filosofia Yamaha di offrire opportunità ai migliori piloti e team di tutto il mondo".

Articoli che potrebbero interessarti