Tu sei qui

Moto3, Guevara piega Foggia di soli 35 millesimi nella FP3 di Assen

Sessione incandescente al TT con numerose cadute e bandiere gialle: in terza posizione si inserisce Sergio Garcia, in Q2 Rossi e Migno

Moto3: Guevara piega Foggia di soli 35 millesimi nella FP3 di Assen

Share


Splende il sole nel sabato di Assen, che vede la Moto3 in pista di prima mattina aprire i battenti. Nell’ultimo turno di libere, condizionato da numerose cadute, bandiere gialle e tempi cancellati, ci ha pensato Izan Guevara a recitare la parte di protagonista.

All’ultimo tentativo utile lo spagnolo ha fissato il riferimento della sessione, grazie al crono di 1’41”526, precedendo Dennis Foggia di soli 35 millesimi. Un turno combattuto come si evince dalla classifica con dodici piloti racchiusi in un solo secondo.

Nei piani alti compare anche il leader del Mondiale, stiamo parlando di Sergio Garcia, autore del terzo tempo seguito da un sorprendente David Munoz, mentre quinto Tatsu Suzuki. Per quanto riguarda gli altri italiani, a parte Foggia l’unico presente in top ten è Riccardo Rossi, nono seguito da Deniz Oncu.

Come anticipato, nella FP3 della minima cilindrata non sono mancate le cadute. Fellon ha infatti rimediato un violento highside e per poco non viene travolto in pieno da Sasaki, il quale è riuscito fortunatamente a evitarlo. Alla lista si aggiunge poi Whatley, così come Holgado, Bartolini e Fernandez.

È finito a terra anche Migno, il quale ha chiuso la FP3 in 14^ posizione, agganciando l’ultimo posto utile per l’accesso diretto alla Q2. Dietro di lui c’è Nepa, a cui è stato tolto il tempo nel finale. Oltre la ventesima piazza Bartolini, Surra e Lunetta.

Articoli che potrebbero interessarti