Tu sei qui

MotoGP, Miller squalo sul bagnato nella FP1 ad Assen: Mir 2°, Pol Espargarò 3°

L'australiano è il migliore nella sessione bagnata, Joan Mir si fa vedere nel finale ed anche la Honda sorride con Espargarò e Alex Marquez 4°. Aleix Espargarò porta l'Aprilia in 5a posizione, Bagnaia 11° ed al momento in Q1

MotoGP: Miller squalo sul bagnato nella FP1 ad Assen: Mir 2°, Pol Espargarò 3°

Share


10:50 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP ad Assen, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 14:00 per la seconda LIVE di giornata con la FP2. Stay Tuned!

10:45 - La pioggia ha accolto i piloti nel venerdì di Assen ed il pilota più atteso non ha deluso. In queste condizioni infatti è spesso Jack Miller ad emergere letteralmente dalle acque e nella FP1 l'australiano ha fatto esattamente questo segnando il miglior riferimento davanti a Joan Mir e Pol Espargarò. La Honda si prende anche la soddisfazione di piazzare Alex Marquez in 4a posizione, una cosa che non accadeva da tempo. 

Aleix Espargarò è stato in disparte per la maggior parte del turno, ma nel finale ha arpionato la 5a posizione davanti all'ottimo Oliveira, che nel 2023 salirà proprio sull'Aprilia nel Team RNF. Settimo Alex Rins, ormai completamente ripreso dall'infortunio al polso subito a Barcellona, con Zarco e Jorge Martìn a completare la terza fila virtuale. Buona prestazione per Maverick Vinales, che ha dato ottimi segnali sul bagnato chiudendo in 10a posizione ed ultimo dei piloti qualificati al momento alla Q2, mentre è fuori da questa lista Pecco Bagnaia, 11° al termine della FP1. 

Caduta ad alta velocità per Enea Bastianini ad inizio turno, per fortuna senza conseguenze per il pilota di Gresini, che chiude la sessione in ultima posizione a quasi 4 secondi da Miller. Inizia male il weekend per Bestia. 

10:43 - Jack Miller chiude al comando la prima sessione di libere ad Assen, ecco la classifica

10:41 - Bezzecchi sale in 12a posizione, ultimi sitanti della sessione quando è già stata sventolata la bandiera a scacchi. 

10.40 - Miller primo adesso, Aleix Espargarò sale in 4a posizione. Casco rosso di Morbidelli nel primo settore!

10:39 - Tanti caschi rossi adesso, Mir sale in seconda posizione. Bene anche Aleix Espargarò nei primi settori. 

10:38 - Aleix Espargarò adesso è 8°, mentre lima ancora il proprio tempo Pol Espargarò, che gira in 1'42'891. 

10:37 - Altro passo in avanti per Rins, che sale in 2a posizione!

10:36 - Entrambe le Suzuki in top ten, Rins 4° e Mir 9°. Passa però adesso l'ottimo Di Giannantonio, che si piazza in 9a posizione. Caschi rossi per Pol Espargarò, che rialza la testa con la sua Honda. 

10:35 - Jack Miller non ci sta e si piazza davanti, adesso Zarco 2° su Pol Espargarò. Si fa vedere la Suzuki con Rins, 4° su Bagnaia. 

10:33 - Momenti concitati, Pol Espargarò scalza Vinales e dopo poco arriva anche Bagnaia che si piazza secondo davanti a Maverick. Adesso si fa vedere Zarco, 2°. Meno di 6 minuti al termine e la classifica si sta rivoluzionando. 

10:32 - Vinales risponde e piazza l'Aprilia in vetta alla classifica! Grande tempo per il Top Gun, che gira in 1'44'128.

10:31 - Bagnaia mette assieme un ottimo giro e si piazza davanti a Miller. Tre Ducati davanti a tutti adesso, con Martìn 5° su Oliveira e Pol Espargarò. La classifica cambia volto in questi minuti finali. 

10:30 - Ottimo tempo di Vinales, che si piazza in 3a posizione! Bagnaia sta segnando dei caschi rossi nei primi settori. 

10:28 - Risale la classifica Jorge Martìn, che adesso è 7° alle spalle di Bagnaia. Adesso Jorge passa anche Pecco e sale in 6a posizione. I due Pramac sono i piloti con il maggior numero di giri al proprio attivo, sono entrambi a quota 14. Quartararo ne ha completati solo 7. 

10:26 - Bellissimo slow motion di Zarco, con l'anteriore che galleggia a pochi centimetri da terra ad oltre 260 km/h. 

10:24 - Meno di 15 minuti alla bandiera a scacchi della FP1 ad Assen, ecco la classifica. 

10:23 - Vinales continua a migliorare, lo spagnolo sta costruendo la sua confidenza con l'Aprilia sul bagnato. Maverick raggiunge l'8a posizione in classifica. Ottimi passi in avanti, adesso è il miglior pilota Aprilia in classifica. 

10:21 - Maverick competa il suo passaggio in 1'48'274 e sale in 15a posizione alle spalle di Bezzecchi. 

10:19 - Bezzecchi fa un passo in avanti e segna il 14° tempo, alle spalle di Nakagami. Anche Vinales adesso sta segnando un giro completo.

10:18 - Dritto di Vinales, che finisce nella ghiaia ma riesce a non cadere con la sua Aprilia. 

10:17 - Poca attività in pista adesso, sta girando Bezzecchi che ad inizio turno è stato protagonista di una innocua scivolata. 

10:15 - Rientra in pista adesso Vinales, che al momento non ha un giro cronometrato. Aleix Espargarò è 14° adesso, mentre Savadori è solido 9°. 

10:14 - Nakagami in azione, si percepisce molto bene quali siano le condizioni in pista adesso. 

10:13 - Nessun giro completo per Maverick Vinales, che al momento è ancora non classificato pur avendo fatto diversi in & out dai box. 

10:11 - Altra buona prestazione per Zarco, che sale al 2° posto andando ad affiancare Miller. Due Ductai davanti a due Yamaha in questo momento. Molti piloti fermi ai box adesso. 

10:10 - Oliveira in 7a posizione. Il portoghese è ormai quasi certo di salire sull'Aprilia del Team RNF nel 2023, al suo fianco dovrebbe esserci Raul Fernandez. 

10:08 - Buon giro di Zarco, che scala la classifica fino al 4° posto. Caduta per Enea Bastianini, il pilota sta bene. Brutta chiusura di anteriore all'ingresso della prima curva. 

10:07 - Miller alza ulteriormente l'asticella girando in 1'44'523. Jack adesso sta rifilando 1,3 secondi a Quartararo. Bagnaia intanto sale al 4° posto davanti ad Alex Marquez. 

10:06 - Miller risponde subito e si rimette in cima alla classifica. Ecco la situazione adesso. 

10:05 - Buoni segnali da Franco Morbidelli, che si mette davanti a tutti fermando il cronometro in 1'45'857. Miller 2°, Quartararo 3° adesso. 

10:04 - Va subito molto forte Fabio Quartararo, che in passato aveva sempre difficoltà sul bagnato. Mandalika ha segnato il cambiamento per il francese da questo punto di vista ed ora è in cima alla classifica, seppure siamo solo ai primi minuti di questa FP1. 

10:02 - In questo weekend c'è in pista anche Lorenzo Savadori, wild card con Aprilia. Il tester di Noale sta portando in pista soluzioni nuove in vista del 2023 sulla RS-GP. Adesso è 2° alle spalle di Miller, Lorenzo è sempre molto incisivo sul bagnato. 

10:00 - Miller si piazza subito davanti a tutti. Il talento anfibio dell'australiano non è di certo un mistero!

9:58 - La shoulder cam in questa occasione è montata sulla spalla di Enea Bastianini. Evidente la quantità di pioggia che sta flagellando la pista

9:56 - Quartararo e Miller entrano in pista in tandem, le fasi iniziali saranno molto delicate, la pista è davvero in condizioni complesse adesso.

9:55 - Semaforo verde in pitlane, scatta la sessione di libere ad Assen

9:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP ad Assen. La pioggia accoglie i piloti in questa prima sessione di libere. 

La MotoGP torna su uno dei tracciati più iconici del calendario, ovvero la mitica Assen, in Olanda. Qui l'anno scorso la Yamaha riuscì a dominare, con una perentoria doppietta in gara di Quartararo e Vinales, il che potrebbe suggerire un'altra passerella per Fabio. Ma gli scenari in MotoGP cambiano costantemente e sia Ducati che Aprilia hanno messo in pista delle moto in grado di rispondere alla grande alla M1 su qualsiasi pista, quindi i valori in campo saranno tutti da definire nel corso di questo weekend. 

Quartararo vuole ovviamente continuare la striscia di vittorie iniziata a Barcellone e proseguita al Sachsenring, con la prospettiva di chiudere la prima metà di stagione con un grandissimo vantaggio in classifica iridata. Ma a tentare di mettergli i bastoni tra le ruote ci sono tanti piloti piuttosto determinati a riuscirci, primo fra tutti Aleix Espargarò. Il 4° posto del Sachsenring è stato quasi una battuta a vuoto per lo spagnolo e questo definisce quanto sia importante il passo in avanti compiuto dalla Casa di Noale in MotoGP. Nel 2021 un quarto posto sarebbe stato festeggiato alla grande, oggi appare un risultato deludente. Aleix deve dare tutto per tentare di guadagnare qualche punto a Quartararo e restare in lizza per il mondiale.

Zarco è l'uomo del momento per la Ducati, terzo in classifica e soprattutto in grandissima forma. Il francese non ha ancora saggiato il dolce sapore della vittoria in MotoGP ed Assen potrebbe regalargli questa soddisfazione attesa ormai da parecchi anni. Gli altri ducatisti non saranno di certo disposti a stendergli tappeti rossi e tutti si aspettano una grande gara da Bagnaia, che deve scacciare via i demoni derivanti da un doppio zero in classifica che fa male al morale. Bastianini è sulla strada giusta per tornare in lotta per il podio, sarà fondamentale partire bene e centrare subito la Q2 per ritrovare il passo. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP ad Assen scatterà alle 9:55, Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti