Tu sei qui

SBK, CIV, Mugello: Canepa insegue Pirro, Baldassarri mina vagante

Questo week-end il CIV fa tappa al Mugello. In Superbike torna in pista Krummenacher con Pirro e Canepa separati di 7 punti, Baldassarri wild card di lusso in SuperSport. Gare in diretta su FedermotoTV, porte aperte al pubblico

SBK: CIV, Mugello: Canepa insegue Pirro, Baldassarri mina vagante

Share


È l’ora dell’Autodromo Internazionale del Mugello. Questo week-end il circuito toscano ospiterà il terzo round stagionale del Campionato Italiano Velocità 2022, impreziosito dalla presenza di wild card internazionali, vedi Lorenzo Baldassarri. Il pilota di Evan Bros Racing Team, reduce dalla tappa iridata di Misano, sarà al via del CIV SuperSport Next Generation. Ampia visibilità grazie a FedermotoTV, la nuova piattaforma Ott FMI che trasmetterà in diretta le gare di ciascuna categoria previo abbonamento (clicca QUI per i pacchetti). Non mancheranno neanche gli eventi collaterali, come il test drive di Toyota, previsto per far provare agli appassionati alcuni tra i più interessanti modelli della casa nipponica.

SBK - Canepa insegue Pirro

In Superbike è testa a testa tra Michele Pirro (Barni Spark Racing Team) e Niccolò Canepa (Keope Motor Team). Si riparte con il tester Ducati in vetta alla generale con 79 punti, forte della doppietta di Vallelunga. Il Campione FIM EWC 2017 insegue a sole 7 lunghezze, in cerca del primo successo in stagione, anche se il Mugello rappresenterà il suo ultimo gettone di presenza al CIV prima di spostare l’attenzione su Endurance e World SBK. Più distanti ci sono Alessandro Delbianco (Nuova M2 Racing), reduce dall’amaro rientro nel Mondiale di categoria, e Luca Vitali (Scuderia Improve-Firenze Motor), rispettivamente a -20 e -21 da Pirro. Entrambi proveranno ad inserirsi nella mischia per le posizioni di vertice, mentre Randy Krummenacher, Flavio Ferroni e Alex Bernardi torneranno finalmente in pista dopo gli infortuni rimediati nel precedente round.

Moto3 - Carraro comanda, torna Ferrandez Beneite

Lotta a due anche nella rinnovata Moto3 motorizzata Yamaha 450cc, dove Nicola Fabio Carraro (We Race-SM Pos Corse) approda al Mugello da leader con 81 punti grazie alla doppietta ottenuta a Vallelunga. Alle sue spalle, lontano solo 4 lunghezze, c’è il pilota Pata Talento Azzurro FMI Cesare Tiezzi (AC Racing Team), con Biagio Miceli (Gresini Racing Team) terzo nella generale a -25 da Carraro. Occhi puntati anche sul rientro del Campione CIV PreMoto3 2021 Alberto Ferrandez Beneite (GP Project 2 WP Factory Racing), assente nell’ultimo round causa concomitanza con la European Talent Cup e pronto ad ambire di nuovo alla vittoria nel CIV come accaduto a Misano. Da segnalare l’esordio di Guido Pini (solitamente impegnato nella ETC) sulla BeOn di AC Racing Team.

SSP - Roccoli per allungare, Baldassarri mina vagante

La SuperSport NG pone in primo piano Massimo Roccoli (Promodriver Organization). Sulla scia dei due successi conseguiti a Vallelunga, al Mugello il pluricampione italiano ha la seria intenzione di consolidare la personale leadership. Gli avversari non mancheranno, a cominciare da Stefano Valtulini (Gomma Racing) e Luca Ottaviani (AltoGo Racing Team), rispettivamente a -14 e -19 da Roccoli. Senza dimenticare i promettenti giovani Matteo Patacca (Renzi Corse) e Nicholas Spinelli (Barni Spark Racing Team), entrambi al via della serie iridata a Misano, oltre alla wild card di lusso Lorenzo Baldassarri (Evan Bros Racing Team). Nella classifica riservata alle SSP in configurazione CIV proseguirà la sfida tra Marco Bussolotti (Axon Seven Team) e Kevin Zannoni (Team Rosso e Nero), appaiati a 90 punti in virtù due vittorie e altrettanti secondi posti ciascuno all’attivo.

SS300 - Vannucci gioca in casa

In SuperSport 300 caccia aperta a Matteo Vannucci (AG Motorsport Italia Yamaha). Il Campione in carica arriva sulla pista di casa da capo-classifica con 85 punti, a cui si aggiunge la prima vittoria in carriera nel Mondiale di categoria e suo malgrado l’incidente occorsogli nel warm up in quel di Misano, fortunatamente senza conseguenze. A provare a fermare la sua corsa ci saranno ancora Emanuele Vocino (Prodina Racing) e Leonardo Carnevali (Box Pedercini Corse), distanti rispettivamente 24 e 25 punti dalla vetta. Debutto da portacolori di Tenjob Racing Team by 2R Racing per Dorren Loureiro (dai trascorsi nella serie iridata) al posto del convalescente Victor Rodriguez. Numerose invece le wild card: da Leonardo Zanca (GP Project), passando per Patrycja Sowa e la coppia di RaceStar composta da Flavia Lucchetti e Sabrina Della Manna (già impegnata a Vallelunga), entrambe provenienti dalla Women’s European Cup.

PreMoto3 - Zanni e Pugliese in fuga

In PreMoto3 riprenderà il dualismo tra i grandi protagonisti di questo avvio di stagione, ovvero Leonardo Zanni e Giulio Pugliese. Compagni di squadra in AC Racing Team nonché Pata Talenti Azzurri, sono distanti appena 6 punti nella generale. Attenzione però ai possibili outsiders come i vari Luca Agostinelli (M&M Technical Team), a -42 da Zanni, e la coppia di Pasini Racing Team formata da Mattia Romito ed Edoardo Liguori. Saranno inoltre da tenere sotto osservazione due degli usuali protagonisti della European Talent Cup: Edoardo Boggio (GP Project 2WP Factory Racing) e la wild card spagnola Brian Uriarte, vincitore pochi giorni or sono a Barcellona.

BIGLIETTI:

SABATO, 18 GIUGNO 2022

Circolare PRATO GRATUITO
TERRAZZA BOX Intero €. 15,00
TERRAZZA BOX Ridotto €. 10,00
DIFFERENZA TRIBUNA CENTRALE (*) €. 5,00

DOMENICA, 19 GIUGNO 2022
Circolare PRATO GRATUITO
TERRAZZA BOX Intero €. 15,00
TERRAZZA BOX Ridotto €. 10,00
DIFFERENZA TRIBUNA CENTRALE (*) €. 5,00

RIDUZIONI
– Under 18
– Donne
– Tesserati FMI

OMAGGI
– Under 14 purché accompagnati da un adulto
– Residenti nel Comune di Scarperia e San Piero (FI)

PROGRAMMA DI GARA:

Photo credit: daniguazzetti.com

Articoli che potrebbero interessarti