Tu sei qui

Monopattini: nuove regole, dalla targa metallica al noleggio per maggiorenni

Il Comune di Roma vuole rivedere le regole per i monopattini. Targa metallica, velocità massima e noleggio solo per i maggiorenni. La situazione della Capitale, potrebbe cambiare a breve

Moto - Scooter: Monopattini: nuove regole, dalla targa metallica al noleggio per maggiorenni

Share


Ormai siamo tutti stanchi di parlare della situazione monopattini. Il problema c'è, inutile nascondersi. I mezzi sono privi di taghe, assicurazioni, e anche se le leggi ci sono, gli indisciplinati ne combinano di ogni. Il Comune di Roma però, stanco di tutto questo, ha preso la situazione in mano, almeno per i mezzi a noleggio. Si parla infatti di targa metallica e velocità massima di 20 chilometri orari, con passaggio automatico a sei chilometri l’ora nelle aree pedonali. Oltre a questo, si aggiunge la fotografia obbligatoria al momento del parcheggionoleggio solo per maggiorenni, obbligo di iscrizione con la carta di identità e 12 euro l’ora come tariffa massima. Tutte cose giuste, per cercare di regolamentare una circolazione che sfiora il ridicolo.

Una situazione preoccupante

Del resto, come detto, con questi monopattini ne combinano di ogni, non solo nella Capitale. Infrazioni gravissime, come sensi unici imboccati al contrario, monopattini parcheggiati sui marciapiedi, ma anche circolazione in due, motori truccati, insomma, un pericolo per gli utilizzatori stessi e per gli altri utenti della strada.

Il Comune ci prova, ed ha presentato queste nuove regole. Parliamo di regole per le aziende di sharing, e dato che a dicembre scadono le attuali concessioni e per arrivare ad approvare le nuove assegnazioni il bando deve uscire entro qualche settimana, il momento potrebbe essere quello giusto. In ogni caso, si parla anche di una diminuzione delle società di nolo, che passerebbero dalle attuali sette, con un parco totale di 14.500 mezzi, a tre, con un massimo di novemila pezzi in totale. Solo richieste? No, poiché il Comune dovrà individuare e creare delle aree no parking e dove realizzare gli stalli appositi. Questo perché sarà obbligatorio fotografare il mezzo parcheggiato nello stallo stesso, da inviare alla società di nolo. Insomma, un po' di disciplina...

Articoli che potrebbero interessarti