Tu sei qui

Indian Challenger Elite e Chieftain Elite: quando il turismo è di lusso

Le nuove Indian Challenger Elite e Chieftain Elite sono il massimo in tema mototurismo della Casa dell'Indianino. Prezzi pazzeschi per moto pazzesche!

Moto - News: Indian Challenger Elite e Chieftain Elite: quando il turismo è di lusso

Share


Indian Motorcycle ha appena prestantato le sue bagger top di gamma, la Challenger e la Chieftain, che con l'allestimento Elite rappresentano il massimo del lusso su due ruote. Le motorizzazioni non cambiano, poiché abbiamo il solito motore bicilindrico a V PowerPlus 108 ed il Thunderstroke 116. Parliamo di moto custom realizzate soprattutto per il mercato a Stelle e Strisce, e dunque per percorrere lunghe distanze. 

Indian Challenger Elite

Per la Indian Challenger Elite abbiamo il PowerPlus da 122 cavalli che non cambia, ma in più su questo modello abbiamo l'ammortizzatore posteriore Fox regolabile elettronicamente che consente di adattare la sospensione a diversi carichi e pesi. La moot vanta la tecnologia Smart Lean, che "mantiene l'aderenza" in tutte le situazioni, mentre un faro a LED adattivo e luci di guida aiutano i piloti in curva. Non mancano pedane regolabili, manopole riscaldate ed un parabrezza "svasato", tutto regolabile. La moto è infine dotata di ABS, key less, sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e borse laterali. Top, il sistema Ride Command di Indian, con il touchscreen da sette pollici che offre ancora Apple CarPlay e la navigazione GPS turn-by-turn. Non manca il sistema audio PowerBand da 400 watt aggiornato e gli altoparlanti delle borse laterali. Non manca una verniciatura ispirata alle muscle car Stealth Grey/Black Metallic/Indy Red.

Indian Chieftain Elite

C'è poi la Chieftain Elite, dotata del colore Heavy Metal Smoke e accenti in bronzo sul badge del serbatoio, i fermi delle borse laterali, la console centrale, il coperchio principale, l'airbox, i tubi dell'asta di spinta, il coperchio del clacson e il coperchio della camma. La moto è dotata di un faro a LED adattivo, parabrezza "oscurato", pedane maggiorate, luci a LED per le borse laterali, interruttori retroilluminati ed un sistema da 400 watt, PowerBand. Anche per lei abbiamo un display TFT da sette pollici, ABS, accensione senza chiave, monitoraggio della pressione dei pneumatici e borse laterali integrate. Infine, i prezzi: Indian produrrà solo 150 unità Chieftain Elite con un prezzo al dettaglio di 32.999 dollari, mentre le 200 Challenger Elite avranno un prezzo di 34.999 dollari. Attendiamo i prezzi per l'Europa.

Articoli che potrebbero interessarti